coop 22 giu
Martedi, 27 giugno 2017 ore 02:14  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Alchimia
Catanzaroinforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CRONACA

'Borsa di Studio della Solidarietà', l'Istituto Mater Domini è primo al concorso Avis

Grazie all’elaborato dell’alunna Manila Pia Laterza, della classe 2^B della scuola Lampasi,  dal titolo “Una missione d’amore”

Borsa-di-Studio-della-Solidariet-l-Istituto-Mater-Domini-primo-al-concorso-Avis
Lunedì 19 Giugno 2017 - 9:35

di Francesco Iuliano

 

L’Isitituto Comprensivo Mater Domini è salito sul gradino più alto nell’annuale concorso regionale Avis, “Borsa di Studio della Solidarietà”, tra le scuole secondarie di I grado.

Lo ha fatto grazie all’elaborato dell’alunna Manila Pia Laterza, della classe 2^B della scuola Lampasi,  dal titolo “Una missione d’amore”. Una storia di amicizia nata tra due bambini, malati di tumore. I due, in ospedale, diventano amici. Uno di loro, però, non ce la fa. Un volontario, con pazienza e amore, rende più accettabile e meno pesante la perdita dell’amico e più sopportabile la permanenza in ospedale. Arriva la guarigione. Il bambino, diventato adulto, diventa volontario e presta la sua opera nello stesso ospedale  dove tanti anni prima aveva conosciuto l’amico dell’Associazione del sorriso”.

Alla cerimonia di premiazione, allestita nella sala Congressi dell’Istituto bancario BCC di Cittanova, in provincia di Reggio Calabria, erano presenti il vicesindaco della città F. Cosentino, il presidente dell’AVIS comunale di Cittanova M. Martino, il presidente AVIS di Reggio Calabria A. Posterino, la vicepresidente AVIS Regionale M.F. Aiello, il segretario AVIS Regionale G. Perpiglia, il presidente AVIS regionale Calabria Rocco Chiriano.

Quaranta, in totale, gli  alunni delle scuole primarie, secondarie di primo  grado e secondarie di II grado della Calabria, che hanno partecipato al alle borse di studio messe a disposizione con il contributo economico della BCC di Cittanova e delle cinque Avis provinciali della Calabria.

A tutti gli istituti partecipanti, è stata consegnata una targa ricordo. Un riconoscimento personale è stato assegnato agli alunni vincitori insieme a una medaglia, un attestato di partecipazione e un assegno di  150 euro. Una soddisfazione per la docente Daniela Cosentino dell’IC Mater Domini, che per tutta la durata dell’anno scolastico, ha curato la preparazione degli alunni.

«L’Istituto scolastico catanzarese – hanno fatto sapere  dalla scuola - da tre anni  aderisce a questa iniziativa. Una partecipazione voluta dalla dirigente Loredana Cannistrà che, al di là della soddisfazione per il successo dei propri alunni, ha sempre sostenuto con grande entusiasmo quei progetti che, oltre a fornire competenze agli studenti, promuovono i valori della solidarietà, del volontariato e dell’altruismo». La delegazione dell’IC Mater Domini è stata accompagnata collaboratrice del Dirigente scolastico, Sabrina Bronzino e dalla volontaria dell’AVIS provinciale di Catanzaro. Maria Lardì.  



CatanzaroInforma.it
ULTIMISSIME