Giovedi, 17 agosto 2017 ore 03:34  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Alchimia
Catanzaroinforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CRONACA

Ugl autonomie: dedicare una via a Ramelli non configura apologia di reato

Il senso della norma dell’apologia di reato consiste nell’esaltazione di un gesto politico

Ugl-autonomie-dedicare-una-via-a-Ramelli-non-configura-apologia-di-reato
Lunedì 19 Giugno 2017 - 17:52

Decidere di annullare l’intitolazione di una via ad un giovane militante barbaramente ucciso nel lontano 1975 Sergio Ramelli da parte di militanti della sinistra extraparlamentare legati ad Avanguardia Operaia equivale a legittimare l’omicidio già commesso. Cosa ancora più ignobile è ritenere che tale intitolazione di una via ad un giovane “fascio” possa concretizzare gli estremi contenuti nella previsione normativa prevista dall’apologia di reato, giacché il senso della norma dell’apologia di reato consiste nell’esaltazione di un gesto politico. Dedicare una via ad un giovane militante non configura affatto apologia di reato.

UGL AUTONOMIE



CatanzaroInforma.it
ULTIMISSIME
Copanello 'vittima' dei rifiuti
Mercoledì 16 Agosto 2017