Sabato, 23 settembre 2017 ore 22:00  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Alchimia
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CRONACA

Catanzaro ricorda via D'Amelio col ripristino della targa in memoria di Borsellino e dei suoi agenti

 L'appuntamento mercoledì prossimo  nel quartiere Pistoia alle ore 18:30. Roberto Rizza: 'Sarà un momento di dignità rispetto al vuoto lasciato' 

Catanzaro-ricorda-via-D-Amelio-col-ripristino-della-targa-in-memoria-di-Borsellino-e-dei-suoi-agenti
Sabato 15 Luglio 2017 - 14:0

 "Il prossimo 19 luglio in occasione dell'anniversario della strage di via D'Amelio, ci ritroveremo nella zona sud della città, più precisamente nel quartiere Pistoia, per ricordare la memoria di Paolo Borsellino e degli agenti della sua scorta". È questo l'invito rivolto da Roberto Rizza e dal gruppo di lavoro per la città #resetCatanzaro a cittadini, associazioni, movimenti e partiti. "La scelta del luogo - spiegano i promotori dell'iniziativa - non è casuale e porta con se, purtroppo, anche un'amara ragione. Il 19 luglio del 2011 infatti, nello stesso quartiere, fu inaugurato e dedicato proprio alla memoria di Borsellino e degli agenti che con lui persero la vita, il parco polivalente del rione.

Oggi purtroppo non solo le condizioni del parco necessitato di un intervento di riqualificazione, ma soprattutto, la targa che ne ricorda l'intitolazione, da troppo tempo, nonostante segnalazioni, promesse e propositi di intervento, risulta distrutta. Una cosa, quest'ultima, più volte denunciata da tanti e vergognosa". "La memoria - si legge nella conclusione della nota - non solo non deve coincidere con il mero esercizio retorico del ricordo, ma se portata avanti con leggerezza, così come una targa lasciata distrutta, risulta dannosa. L'appuntamento del prossimo 19 luglio vuole essere solo un momento di dignità rispetto al vuoto lasciato e un semplice momento di ritrovo, senza passerelle e primogeniture, educativo e di testimonianza".



CatanzaroInforma.it
ULTIMISSIME