Lunedi, 25 settembre 2017 ore 06:07  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Alchimia
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CRONACA

Movimento Catanzaro Marina: lavori non più procrastinabili a Giovino

Tra strade, rotatoria ed illuminazione entrata pineta

Movimento-Catanzaro-Marina-lavori-non-pi-procrastinabili-a-Giovino
Sabato 15 Luglio 2017 - 17:2

Da qualche tempo – si legge in una nota del Movimento Civico Catanzaro Marina - sono in atto in varie vie ed arterie di Catanzaro Marina lavori di bitumazione. I residenti di Giovino, chiedono a gran voce all’assessore al ramo LL.PP. Franco Longo che finalmente ed in modo serio, tali lavori interessino previa programmazione e recupero delle risorse economiche e finanziarie necessarie, l’intero abitato di Giovino, dove la bitumazione è avvenuta (unica e sola) nel lontano 1987, come da delibere del tempo. Tali lavori che eliminerebbero anche in modo definitivo, dando decoro al quartiere, le lingue di terra, ove prolificano annualmente le erbacce, che insistono soprattutto in Via Lacquaniti, Via Fondacaro, Via Anania e Via Vigliarolo, che ogni anno impegna per la pulizia la ditta che se ne occupa, dovrebbero essere accompagnati sinergicamente,  dalla progettazione e messa in opera dei lavori di regimentazione delle acque piovane, atavico problema che attanaglia Giovino nella stagione invernale. Le opere viarie non sono più procrastinabili, anche perché, le condizioni disastrate del manto stradale sono foriere di potenziali danni che si possono verificare a persone e veicoli (assi, semiassi e ruote), con conseguenziali richieste di risarcimento danni per le casse del comune. Il tempo dei “rappezzamenti”, chiedono i residenti dovrebbe finire, per cedere il passo al rifacimento totale delle strade. Improcrastinabile poi è affrontare e finalmente risolvere una volta per tutte, il problema della rotatoria di Giovino, altezza S.S. 106, per la quale abbiamo scritto fiumi di parole. Sul punto abbiamo ascoltato, negli scorsi giorni le dichiarazioni del Direttore Territoriale Anas Calabria Ing. Giuseppe Ferrara, che ha richiesto in maniera chiara una sinergia con il Comune di Catanzaro. Anche qui occorre da subito recuperare le risorse per finanziare e realizzare, la tanto attesa e necessaria opera di viabilità. A tali richieste, già girate all’assessore Longo, dal Movimento Civico Catanzaro Marina, se e aggiunge anche un’altra da sempre effettuata: l’illuminazione del tratto di entrata della pineta (da ex Bar Beach al lungomare) per la quale esiste già perizia dell’importo di euro 22.812,66, che comprende anche altri lavori. Attendiamo riposte dal sindaco e da Franco Longo, al quale riconosciamo, per onestà intellettuale e politica una certa operatività e disponibilità ad ascoltare le esigenze dei cittadini.

 



CatanzaroInforma.it
ULTIMISSIME
Viale Isonzo, una ferita rimasta aperta
Domenica 24 Settembre 2017