Mercoledi, 22 novembre 2017 ore 21:28  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
ARTE E CULTURA

Chiaravalle, premi ai vincitori del concorso teatrale. Passafaro miglior attore

La compagnia “Il Sorriso” di Isola Capo Rizzuto sul podio dell'apprezzata manifestazione culturale 

Chiaravalle-premi-ai-vincitori-del-concorso-teatrale-Passafaro-miglior-attore
Domenica 16 Luglio 2017 - 16:15

Alla compagnia “Il Sorriso” di Isola Capo Rizzuto il premio quale migliore spettacolo messo in scena nel primo concorso teatrale regionale “Città di Chiaravalle Centrale”. 'Il risultato è stato ufficializzato nel corso di una bella e partecipata serata di spettacolo, musica e teatro - si legge in una nota stampa -  condotta in maniera impeccabile dalla scrittrice Daniela Rabia, nella piazzetta antistante il teatro Impero di Chiaravalle. Un degno epilogo per una rassegna molto apprezzata, che fin dal mese di marzo ha animato con grande coinvolgimento popolare le serate culturali della cittadina delle Preserre'.

Il voto espresso dalla giuria tecnica e dalla giuria popolare ha, quindi, portato sul podio dei vincitori: “Il Sorriso” del regista Franco Sacco quale migliore compagnia; Francesco Passafaro quale migliore attore; Filomena Capalbo, migliore attrice; Franco Procopio, miglior caratterista; Kevin Di Sole, talento emergente e giovane promessa (premio assegnato dalla compagnia “Finché palco non ci separi”). Infine, premio speciale della giuria ad Antonio Bova. L

a manifestazione conclusiva è stata inframmezzata dagli applauditi monologhi di Claudio Rombolà, Giuseppe Grande e Luciano Falvo e dalla musica dell'ensemble di chitarre, a cura del maestro Vincenzo Macrì. Particolarmente soddisfatto per l'esito del concorso, organizzato sotto l'egida della Uilt regionale e con il patrocinio dell'amministrazione comunale, il sindaco di Chiaravalle Mimmo Donato. Nel suo intervento, il primo cittadino ha voluto ringraziare il direttore artistico, Luciano Falvo, e il direttore organizzativo, Giuseppe Grande, per l'ottimo lavoro svolto, auspicando una prosecuzione dell'iniziativa anche nel 2018. Sentimenti di gratitudine sono stati espressi, di rimando, dal direttore Falvo, nei confronti del numeroso pubblico che ha sancito il successo di un progetto culturale sicuramente destinato a durare nel tempo.



ULTIMISSIME