Sabato, 19 agosto 2017 ore 17:01  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
SPORT

Calcio serie C, sarà la Casertana il primo avversario del Catanzaro

Rese note le prime tre giornate il via sabato 26 agosto. Esordio al Ceravolo  Poi Reggina e Juve Stabia. Torna a tre il girone di Coppa. Rende nel gruppo I

Calcio-serie-C-sar-la-Casertana-il-primo-avversario-del-Catanzaro
Venerdì 11 Agosto 2017 - 19:24

Casertana, Reggina, Juve Stabia. Si ferma qui, per ora, il calendario del prossimo campionato del Catanzaro, delineato solo per le prime tre tappe al sorteggio di Pescara della nuova Serie C. Ad impedire il completamento della griglia è stata nel pomeriggio la notizia del ripescaggio del Rende, disposto dalla Prima Sezione del Collegio di Garanzia in base all'accoglimento del ricorso presentato dalla squadra biancorossa dopo l'esclusione; immediata la richiesta di reinserimento ed iscrizione del club al prossimo torneo con l'obbligo per la LegaPro di rifare i gironi e di posticipare il completamento dei calendari al 24 agosto. Avvio da prendere con le molle per i giallorossi, che come ricordato durante la convention pescarese scenderanno in campo nei primi tre mesi solo di sabato (orari 14.30, 16.30, 18.30, 20.30).  Si comincerà dunque al “Ceravolo” contro i falchetti, molto attivi sul mercato nelle scorse settimane con gli acquisti di Padovan (a lungo obiettivo dei giallorossi), di Alfageme e forse anche di Giannone (altro nome in passato sul taccuino di Doronzo); poi si scenderà in riva allo Stretto per affrontare gli amaranto di mister Maurizi e dell’ex Pasqualoni già pescati in Coppa Italia; il miniciclo si chiuderà infine tra le mura amiche contro la Juve Stabia del duo Caserta-Ferrara rinforzatosi recentemente con l’ex Vibonese Viola: una sfida tecnicamente non facile all’esordio, un derby alla seconda, un match insondabile alla terza. Per il diesse Doronzo e il diggì Maglione, presenti entrambi all'ex Aurum in rappresentanza della società, una gita utile solo a metà, con il rientro anticipato per non perdere il ritmo delle operazioni di mercato e non distogliere troppo l'attenzione dalla questione relativa al caso MoneyGate. Su quest'ultimo argomento, sembrerebbe filtrare un po' di apprensione: il fatto che la Procura Federale abbia forzato di netto i tempi convocando l'audizione dell'ex presidente Cosentino il giorno immediatamente dopo ferragosto lascia intendere la chiara volontà di quest'ultima di chiudere a stretto giro, forse anche prima della data fissata per il compilazione dei calendari. Si vedrà.

Coppa Italia: Alla luce della nuova composizione dell’organico, il Renate viene inserito nel girone B mentre il Rende e’ inserito nel C.

Anche il calendario della Coppa Italia Serie C subisce una variazione con il Rende che va a far parte del girone I. Lo si legge sul sito della Lega Pro

G.g.



ULTIMISSIME