Sabato, 19 agosto 2017 ore 17:03  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Alchimia
Catanzaroinforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CRONACA

Balneazione, non idoneità in due punti della costa: prime analisi suppletive indicano miglioramento

L'Arpacal precisa: nessun problema nelle altre zone campionate nello Jonio catanzarese

Balneazione-non-idoneit-in-due-punti-della-costa-prime-analisi-suppletive-indicano-miglioramento
Sabato 12 Agosto 2017 - 12:13

Sono in svolgimento in queste ore,  nel laboratorio bionaturalistico di Catanzaro dell'Arpacal, le analisi suppletive dei soli due punti dei comuni di Santa Caterina sullo Ionio e Satriano dove sono state riscontrate "non conformità" sullo ionio catanzarese; i primi risultati indicano un miglioramento nei punti campionati. Lo rende noto l'Arpacal che precisa "per evitare fraintendimenti, che la non conformità dei parametri in un punto non equivale a rendere "non balneabile" l'intera costa del Comune interessato ma solo l'area esaminata

A tal proposito si ribadisce che i 6 punti campionati nel comune di Soverato, i 3 di Badolato, gli altri 3 punti di Santa Caterina sullo Ionio oltre che quelli ricadenti dei comuni di Davoli e Guardavalle non presentano nessuno sforamento rispetto i limiti imposti dalla normativa".



CatanzaroInforma.it
ULTIMISSIME