Sabato, 19 agosto 2017 ore 16:58  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Alchimia
Catanzaroinforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CRONACA

Catanzaro città turistica? Rammarico e speranze di Noi con Salvini

Catanzaro? Città anonima 

Catanzaro-citt-turistica-Rammarico-e-speranze-di-Noi-con-Salvini
Domenica 13 Agosto 2017 - 11:13

Siamo nel pieno della stagione turistica e in città, osserva Antonio Chiefalo coordinatore per Catanzaro del Movimento Noi con Salvini, vi si trovano esclusivamente residenti e… parenti di questi. Perchè? Semplice: perchè è una città anonima, sconosciuta e senza alcuna attraenza turistica nonostante una posizione invidiabile che la schiude a mille panorami mozzafiato con le sue tipiche stradine che racchiudono importanti palazzi storici, secolari chiese e monumenti, interessanti musei, splendidi giardini e tradizionali botteghe di artigiani e artisti (che però hanno perso la speranza…). Non c’è alcuna promozione turistica e, a monte, è assente una cultura in questo senso. Catanzaro, semplicemente, non valorizza e non vende la merce che possiede. Essa non è pronta a “ricevere” il turista e, se capita, lo “subisce”. La città si presenta disordinata e disorganizzata, senza una “passeggiata” riservata i pedoni, spesso sporca e poco presentabile con i consueti resti di improvvisati giacigli anche su corso Mazzini, panchine rotte o pericolose, nessun invito a “prendere” una guida turistica (questa sconosciuta…) per un “giro” guidato alla città, dehors di alcuni pubblici esercizi schiaffo all’estetica ed al decoro, traffico automobilistico -con incomprensibili sensi di marcia- imbufalito, inadeguatamente controllato e con soste che fanno a cazzotti con la buona educazione. Per non parlare di servizi igienici inesistenti e con gli unici tre turisti avvistati in città negli ultimi giorni alla disperata ricerca di un posto dove poter abbandonare… le loro pene. Un capoluogo di regione senza appeal. Al coraggioso “turista” - prosegue il comunicato - si presenta una città “inespressa”, senza un ufficio turistico di accoglienza, senza una stazione per bus e camper, con parcheggi non segnalati, con mezzi di trasporto pubblico che… è meglio lasciar perdere.. Un desolante quadro sul quale la rinnovata amministrazione comunale dovrà intervenire con la massima urgenza e con il massimo sforzo che, siamo certi, non mancherà di prestare. Del tutto insufficienti le iniziative estive spot. Catanzaro deve poter contare su un ciclo turistico di dodici mesi all’anno. Va valorizzata, abbellita, organizzata ed inserita nei circuiti turistici nazionali ed internazionali. Non sarà questa la soluzione dei mali della città, conclude Chiefalo, ma certo un cambio di passo nell’ambito segnalato procurerebbe mille effetti di guadagno, per tutti, in ogni settore.



CatanzaroInforma.it
ULTIMISSIME