Sabato, 19 agosto 2017 ore 17:03  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
SPORT

Catanzaro Calcio: 'incognita' Icardi, occhio sull'esterno, si aggrega Pellegrino

Domani allenamento congiunto con Isola Capo Rizzuto

Catanzaro-Calcio-incognita-Icardi-occhio-sull-esterno-si-aggrega-Pellegrino
Sabato 12 Agosto 2017 - 21:3

di Gianfranco Giovene 

Icardi resta o Icardi va? È attorno a questo dilemma, in attesa che i tempi si facciano maturi per sferrare l'affondo decisivo all'esterno d'attacco, che sembrerebbe starsi concentrando in queste ore l'attenzione del Catanzaro. Iniziata subito dopo il closing societario di luglio, la trattativa per il rinnovo del centrocampista romano ha finora alternato momenti di incoraggiante avvicinamento tra le parti a frenate e silenzi poco felici, rimanendo ad oggi ben lungi dalla conclusione ed alimentando più di un dubbio sulle reali possibilità di positiva chiusura. Nulla di fatto per ora, eppure, tutto intorno alla vicenda, è un continuo fiorire di voci su sondaggi ed interessamenti di altri club con addirittura l'azzardo paventato da qualcuno di un'ipotesi di chiusura a breve del ragazzo con la Pro Vercelli. Già qualche giorno fa, il direttore dei bianchi  piemontesi, su La Stampa, aveva ammesso un interesse di vecchia data per lui («Lo seguiamo da un anno: era un’operazione che volevamo già fare a gennaio») negando diplomaticamente una qualsiasi trattativa in essere ma concludendo con un eloquente «Prima del 31 agosto può accadere di tutto». Da par suo il club giallorosso sembrerebbe un po' infastidito dalla mancata risposta dell'entourage del giocatore circa l'offerta di rinnovo ed  intenzionato a non schiodarsi dalla posizione del «resta solo chi ha voglia e chi ha la testa qui» già delineata dal presidente Noto nei giorni scorsi. Dopo ferragosto, forse, la decisione definitiva con - in caso di partenza dell'under - il probabile ritorno sul mercato di Doronzo per un sostituto. Dal suo taccuino è stato depennato il nome di Giorno, accasatosi al Modena, ma le alternative sarebbero comunque già state studiate. Per l'esterno offensivo, come detto nei giorni scorsi, è stato aperto un canale importante con Falcone della Reggiana ma si rimane vigili e pronti anche sulla pista (per la verità abbastanza impervia) che conduce a Letizia del Foggia. Oggi, intanto, è arrivata l'ufficialità della promozione a terzo portiere del giovane Pellegrino: come già anticipato, il classe '99 verrà aggregato alla prima squadra sostituendo Rizzitano trasferito alla Primavera del Bari. Soddisfatti i responsabili del settore giovanile, Frank Santacroce e Carmelo Moro: «Si tratta – hanno sostenuto – di un ragazzo che ha dimostrato di avere ottime qualità e questa “promozione” è il giusto merito per l'impegno che ha profuso negli anni. Per lui, a cui vanno i nostri auguri, sarà un'esperienza straordinaria che lo farà crescere e maturare». Atteso per domani l'arrivo in città di Puntoriere; alle 17, poi, l'allenamento congiunto con l'Isola Capo Rizzuto.

 



ULTIMISSIME