Lunedi, 25 settembre 2017 ore 22:42  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
SCUOLA E UNIVERSITA'

Girifalco, il Liceo scientifico Maiorana sarà restituito alla comunità

Dopo la chiusura forzata dopodomani una significativa cerimonia 

Girifalco-il-Liceo-scientifico-Maiorana-sar-restituito-alla-comunit
Martedì 12 Settembre 2017 - 20:0

Una breve ma significativa cerimonia per restituire alla comunità di Girifalco e al comprensorio il liceo scientifico “Ettore Maiorana”, dopo la chiusura forzata dell’istituto, e nello stesso tempo inaugurare con i migliori auspici l’anno scolastico 2017/2018. L’appuntamento è fissato per giovedì 14 settembre alle ore 10 nella sede del liceo scientifico guidato dal dirigente scolastico professor Tommaso Cristofaro, in via 25 Aprile a Girifalco, alla presenza del presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, del dirigente scolastico regionale Diego Bouchè, del sindaco Pierantonio Cristofaro e di altre autorità civili e militari.

La riapertura del Liceo e l’inaugurazione dell’anno scolastico 2017/2018 rappresentano, quindi, un momento di duplice significato per Girifalco e il suo comprensorio. La situazione problematica che ha portato alla chiusura della sede del Liceo è stata un banco di prova dell’efficienza e dell’efficacia dell’azione degli Enti intermedi che con la loro opera garantiscono il servizio scolastico e il diritto allo studio di una consistente utenza del territorio.

“Nei mesi che hanno interessato la chiusura del liceo di Girifalco la Provincia di Catanzaro ha continuato a monitorare la situazione affiancando la dirigenza scolastica e l’Amministrazione comunale di Girifalco per assicurare agli studenti e alle loro famiglie la tranquillità e la sicurezza nella fruizione del diritto allo studio in locali adeguati – ha affermato il presidente Bruno -. Il ‘Maiorana’ è un istituto modello, un fiore all’occhiello del sistema dell’edilizia scolastica provinciale che ha il fondamentale compito di formare e mantenere nella nostra terra, per lo sviluppo delle nostre comunità, le intelligenze e i talenti di cui la Calabria è ricca”.

“Grazie alle sinergie attivate tra gli Enti pubblici preposti all’attivazione dei servizi e delle strutture e l’Istituto scolastico – afferma il professore Cristofaro – è stato mostrato il grado di efficienza raggiunto sia nella gestione dell’emergenza, con il trasferimento tempestivo in altre sedi, sia nella predisposizione delle condizioni per il rientro in sede in tempo utile per l’avvio sereno dell’anno scolastico. E’ importante evidenziare questo risultato per dare un segnale positivo ed educativo ai nostri alunni ed alimentare la fiducia nelle pubbliche istituzioni da parte delle famiglie e dei cittadini che hanno sentito, nelle contingenze diverse, il peso e il clamore dell’attenzione dell’opinione pubblica nazionale”.



ULTIMISSIME