Sabato, 23 settembre 2017 ore 23:40  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
SPORT

Catanzaro Calcio, Nordi: difficoltà prevedibili ma ora dobbiamo crescere (CON VIDEO)

Il portiere giallorosso: il Bisceglie? Nessuna paura ma avrà entusiasmo. Intanto la società proroga la campagna abbonamenti 

Catanzaro-Calcio-Nordi-difficolt-prevedibili-ma-ora-dobbiamo-crescere-CON-VIDEO
Martedì 12 Settembre 2017 - 20:2

«Siamo in linea con ciò che ci si aspettava: un po' di difficoltà iniziali dovute al cambio societario, alla partenza in ritardo, ai diciotto ventiquattresimi nuovi ma il progetto è importante, la società ambiziosa e tocca a noi migliorare giorno dopo giorno e trovare in fretta l'amalgama». Tocca a capitan Nordi, al secondo giorno di allenamento dopo la gara interna contro la Juve Stabia, tracciare un bilancio dell'avvio di stagione del Catanzaro. Il ruolino di marcia recita per ora una vittoria, una sconfitta e un pareggio: nulla di particolarmente preoccupante a guardare i numeri ma è chiaro che risultati e prestazioni dovranno per forza di cose andare in crescendo nelle prossime tappe per mantenere sempre vivo l’entusiasmo della piazza. Per ora si guarda a ciò che di positivo c'è già, come i primi novanta minuti di porta inviolata dopo un avvio difficile per il reparto arretrato.

Questione di mentalità  «Non prendere gol è sempre importante, sia per un portiere che per la squadra in generale, perché dà sicurezza e fa lavorare bene durante la settimana – è il parere di Nordi - Ora però dobbiamo crescere come squadra e trovare una mentalità giusta: attraverso il lavoro possiamo riuscirci». Da par suo l'estremo difensore di Comacchio sembra essersi calato a pieno nella nuova avventura: «Sono un ambizioso: voglio e pretendo sempre di più sia da me stesso che dai compagni. La fascia di capitano? È una grande responsabilità ma so dove sono ed è un grande onore rappresentare questi tifosi e questa città». Passata la Juve Stabia, si comincia poi a guardare sempre più a Bisceglie: «Tutte le gare sono pericolose - ha commentato il portiere - I pugliesi hanno una fisionomia definita e tanto entusiasmo, noi però non dobbiamo avere paura di nessuno: grande rispetto ma andremo lì per cercare di raccogliere più punti possibili». Un intendimento quest’ultimo che anche Erra sta cercando di inculcare al gruppo con l'obiettivo di portare la squadra a fare risultato ed inaugurare la prima striscia positiva della stagione.

Allenamento Menù più sostanzioso questo pomeriggio al "Mirko Gullì" con quasi tutta la rosa impegnata sul campo catechizzata in apertura anche dal diesse Doronzo; a parte hanno lavorato gli infortunati con Gambaretti che ha ripreso a correre e potrebbe tornare disponibile e la truppa composta da Infantino, Icardi, Di Nunzio e Van Ransbeeck che ha proseguito nel percorso terapico. A costringere il belga ai box non sarebbe un problema al polpaccio ma una contusione alla coscia i cui tempi di assorbimento sarebbero più lunghi del previsto: questione di giorni e anche lui potrebbe tornare tra gli arruolabili. Sotto la lente d’ingrandimento dei dottori anche Nicoletti che comunque ha lavorato con il gruppo: le sue condizioni sarebbero in crescendo. Ufficializzata oggi anche la terna arbitrale del prossimo match in terra pugliese: a dirigere l'incontro tra il Bisceglie dell'ex Zavettieri e il Catanzaro di Erra sarà Daniele Paterna di Teramo, coadiuvato dagli assistenti Micaroni e Di Giacinto.
Abbonamenti E riapre anche la campagna abbonamenti. “Considerate le numerose richieste – si legge in una nota del club - la Società ha deciso di prolungare la vendita delle tessere fino al prossimo giovedì 21 settembre. Restano invariate le modalità di sottoscrizione: ci si potrà recare nella sede di via Gioacchino da Fiore 38 ogni giorno dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18 (sabato dalle 9 alle 12). Per la sola giornata di domani gli uffici resteranno aperti soltanto nel pomeriggio. I tifosi che hanno già acquistato l’abbonamento, potranno ritirare la card recandosi in sede con la ricevuta temporanea rilasciata all’atto della sottoscrizione. Sempre da domani pomeriggio si potranno acquistare le card ‘Sportube’, al costo speciale di 15 euro, per poter seguire, attraverso il web, tutte le partite in trasferta dei giallorossi. Si tratta di un’offerta valida fino al 30 settembre e riservata ai soli abbonati che, al momento dell’acquisto, dovranno esibire la propria tessera”. 

 



ULTIMISSIME