Sabato, 23 settembre 2017 ore 23:35  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
SPORT

Catanzaro Calcio, penultima seduta prima di Bisceglie. Dirigenza a Giovino

Infermeria: confermati i progressi per Infantino e Icardi. Gambaretti a parte 

Catanzaro-Calcio-penultima-seduta-prima-di-Bisceglie-Dirigenza-a-Giovino
Mercoledì 13 Settembre 2017 - 20:18

È proseguita anche oggi, a Giovino, la marcia di avvicinamento dei giallorossi alla prossima trasferta di Bisceglie. Per le aquile si è trattato della penultima seduta prima della partenza visto che già domani, subito dopo l'allenamento mattutino, la truppa si imbarcherà alla volta della Puglia; rifinitura programmata nel barese, lontano da occhi indiscreti e con soprattutto le scorie del viaggio già alle spalle. Al "Mirko Gullì" questo pomeriggio si è rivisto anche lo stato maggiore del club con il diesse Doronzo - habitué del campo - e il presidente Noto a scrutare i lavori dalla pista di atletica. Lavoro tattico a reparti ed una partitella a campo ridotto di due tempi da venticinque minuti l’uno il menù di giornata scelto dall’allenatore. Poche le novità dall'infermeria: gli esami strumentali svolti in mattinata per Infantino e Icardi hanno confermato i sostanziali progressi di entrambi nel recupero, occorrerà però ripeterli a stretto giro per avere un quadro più completo e capire quando potranno tornare disponibili. I due, insieme a Di Nunzio, hanno oggi corso sulla pista d'atletica mentre Gambaretti ha proseguito il lavoro in solitaria: il centrale di Manerbio è sulla via della guarigione ma  contrariamente a quanto sperato, neanche oggi ha potuto prendere parte alle sessioni con la palla; la caviglia è rimasta gonfia e il suo impiego in partita risulta a questo punto difficile. Probabile che si opti dunque per un remake con poche modifiche dell'assetto di sabato scorso: centrali Riggio e Sirri (quest'ultimo uscito anzitempo un po' zoppicante ma non in forse) con Zanini e Imperiale probabili esterni. In avanti è rebus con Falcone, Anastasi e Puntoriere un pizzico in vantaggio sulla concorrenza (ma occhio a Letizia, oggi autore di una pregevole rovesciata in partitella e in ballottaggio con l’ex Virtus Entella fino al giorno del match). L’altro acciaccato, il belga Van Ransbeeck, è rimasto fermo a scopo precauzionale.

Gianfranco Giovene



ULTIMISSIME