CIPRIA skin
Venerdi, 15 dicembre 2017 ore 11:09  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Alchimia
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CRONACA

Calcio, domani Catanzaro-Lecce, Erra: mi aspetto una ulteriore crescita (CON VIDEO)

'Affronteremo una squadra con cui non avremo margine di errore'. Gessica Cosentino a Roma per penalizzazione stipendi. La Lega comunica: con il Trapani si giocehrà di lunedì 

Calcio-domani-CatanzaroLecce-Erra-mi-aspetto-una-ulteriore-crescita-CON-VIDEO
Venerdì 22 Settembre 2017 - 20:0

«Vincerà la squadra che si adatterà prima e meglio allo spartito della gara, per questo: massima concentrazione e velocità nella lettura della partita». Così, alla vigilia del match contro il Lecce, mister Erra ha voluto mettere in guardia i suoi da superficialità e leggerezza evidenziando la necessità di ripetere anche al "Ceravolo" «la prestazione intelligente» vista una settimana fa a Bisceglie. «Affronteremo una squadra rodata, esperta e di qualità - ha detto il tecnico poco prima di condurre la rifinitura - avremo davanti tanti elementi scaltri e ciò ci obbligherà a ridurre al minimo le possibilità di errore. Sarà stimolante, per noi, confrontarsi con un gruppo di tale livello - ha aggiunto - rispetto a sabato scorso mi aspetto un'ulteriore crescita e sono convinto che anche con un avversario così importante riusciremo a fare bene». Si profila dunque un Catanzaro camaleontico, capace di cambiare pelle e volto in base alle esigenze e alle fasi della partita: «Si può partire in un modo, poi finire in un altro - è il parere di Erra - durante la settimana abbiamo provato varie soluzioni e cercheremo di metterle in atto prima di ogni mossa dell'avversario». In partenza comunque dovrebbe rivedersi il tradizionale 4-3-3 con Nicoletti finalmente a disposizione per il lato sinistro e Riggio ancora dirottato al centro per l'indisponibilità di Gambaretti; a centrocampo possibile sorpasso di Spighi su Maita con staffetta a gara in corso (Bisceglie docet) mentre in avanti Letizia, Anastasi e Falcone dovrebbero essere confermati in blocco. Proprio questi ultimi saranno chiamati ad una gara di sacrificio e costanza per ripetere lo stesso pressing alto svolto - con ottimo profitto - nell'ultima gara esterna. E il Lecce? Una vera incognita per il coach campano: «Quando si cambia allenatore, specie alla prima partita, è sempre così. Dalla nostra comunque avremo i tifosi: saranno loro a darci la spinta e il sostegno necessario»

Gessica Cosentino  A Roma, intanto, l’ex vicepresidente Gessica Cosentino è stata ascoltata dalla Procura sul ritardato pagamento degli stipendi ai tesserati che potrebbe comportare un punto di penalizzazione al club. Chiariti i motivi del ritardo, addebitati alla mancanza del potere di firma e alla necessità di autorizzazione per la gestione del conto, si resta in attesa di conoscere l’entità della sanzione.

Monday Night  Ufficializzato oggi dalla Lega il calendario degli anticipi e dei posticipi delle prossime giornate. Riflettori accesi di lunedì sera per il Catanzaro per il suggestivo match in trasferta contro il Trapani del 23 ottobre. Diretta televisiva curata da Raisport.

Formazioni CATANZARO (4-3-3) : Nordi; Zanini, Riggio, Sirri, Nicoletti; Spighi, Benedetti, Onescu; Falcone, Anastasi, Letizia. All. Erra LECCE (4-3-1-2) : Perucchini; Lepore, Cosenza, Drudi, Di Matteo; Armellino, Arrigoni, Costa Ferreira; Mancosu; Caturano, Torromino. All. Liverani

Gianfranco Giovene 

 



CatanzaroInforma.it
ULTIMISSIME