Venerdi, 15 dicembre 2017 ore 10:59  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
POLITICA

Rotatoria di Giovino, mille firme online per la sicurezza

Antonio Sità: 'La consegna virtuale al sindaco e al responsabile dell'Anas vuole essere un sollecito a agire in fretta per reperire i fondi' 

 

Rotatoria-di-Giovino-mille-firme-online-per-la-sicurezza
Domenica 24 Settembre 2017 - 12:37

'La petizione on line, visibile su https://www.petizioni24.com/rotatoria_giovino in poco più di 60 giorni ha raggiunto e superato le 1000 sottoscrizioni'. A comunicarlo è l'ingegnere Antonio Sità. 

'Sembra essere ritornati alla fine degli anni '60 - dice -  quando si aveva il coraggio di manifestare pubblicamente il proprio dissenso. Oggi sono cambiate le modalità, si preferisce l’uso dei social, ma il risultato è lo stesso. Mille e più persone hanno, apartiticamente, deciso di interessarsi del bene comune'.

'Dello svincolo sulla Ss106/Viale Crotone in corrispondenza di Giovino, della sua pericolosità e realizzazione - sottolinea poi -  si parla ormai da diversi anni, forse troppi. Nonostante sia stata già progettata da tempo e si siano susseguiti incontri, tavoli tecnici, interviste e articoli sui giornali, siamo ancora a un nulla di fatto. Non solo, ora, probabilmente, il progetto realizzato potrebbe necessitare una revisione a seguito del palese aumento degli afflussi da e per Catanzaro Lido e per quello che ci si può aspettare dalla realizzazione di altre importanti opere in costruzione.

Certamente gli innesti a T ultimamente realizzati hanno modificato il flusso e potenzialmente aumentato la pericolosità dello svincoloì.

In questo contesto allora 'le 1000 e più sottoscrizioni, che consegno virtualmente al sindaco Sergio Abramo e al collega Giuseppe Ferrara, responsabile Coordinamento territoriale Calabria dell’Anas - prosegue Sità -  vogliono essere una esortazione ad agire in fretta con quanto necessario per il reperimento dei fondi, l'appalto e la realizzazione dell’opera ma anche per l’adozione di interventi provvisori tesi alla messa in sicurezza dello svincolo.

'La consegna è a nome di tutti coloro i quali hanno firmato la petizione e di quanti si sono impegnati a sensibilizzare, in vario modo, le persone sull'importanza di questa opera. A loro va il mio ringraziamento per avermi fatto rinascere la fiducia che è ancora possibile fare qualcosa per Catanzaro.

Siamo certi che il sindaco continuerà a lavorare in questa direzione e che a brevissimo darà ai cittadini notizie concrete.

Da parte di tutti noi c'è un impegno: continueremo a "fare bene il bene"  - conclude la nota stampa - e a supportare, ove c'è ne fosse bisogno, sindaco ed amministrazione comunale, sulle necessità ed esigenze dei vari quartieri'.

 



ULTIMISSIME