CIPRIA skin
Venerdi, 15 dicembre 2017 ore 11:15  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Alchimia
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CRONACA

Furto nella Coop di Pontepiccolo, i responsabili sono stati subito individuati e fermati dai carabinieri

Si è trattato di un taccheggio perpetuato nel reparto macelleria, non sfuggito al personale del punto vendita del popoloso quartiere situato nella zona Nord della città

Furto-nella-Coop-di-Pontepiccolo-i-responsabili-sono-stati-subito-individuati-e-fermati-dai-carabinieri
Giovedì 05 Ottobre 2017 - 11:19

di Danilo Colacino

Il furto ai tempi della crisi. Ma che sempre un reato rimane. Ci mancherebbe altro. Un taccheggio, perpetrato a metà mattinata nella Coop di Pontepiccolo da una coppia che ha letteralmente "fatto il pieno" nel banco frigo della macelleria. L'uomo e la donna - sui 35-40 anni - hanno infatti riempito un paio di buste di carne, salvo eludere il doveroso passaggio alla cassa, prima di dileguarsi in gran fretta. Un comportamento tuttavia non sfuggito ai solerti responsabili e dipendenti del supermercato, che hanno proceduto come si fa in questi casi vale a dire allertato le forze dell'ordine. Nell'occasione a intervenire sono stati i carabinieri che hanno subito individuato i responsabili del furto (seppur di modesta entità), fermandoli nel giro di pochi minuti. L'episodio è passato quasi inosservato agli occhi meno attenti della clientela abituale del frequentatissimo supermercato - in particolare nell'ora in cui si è verificato il taccheggio - che ha quindi continuato a fare la spesa in tutta tranquillità. La stessa serenità mostrata dal personale in servizio nel supermercato del popoloso quartiere situato nella zona Nord della città che ha ripreso a lavorare mantenendo poi il più stretto riserbo - anche e soprattutto con i giornalisti - sull'accaduto, bollato come fisiologico in una realtà commerciale quale la Coop. Un'azienda che, va ricordato, rifornisce quotidianamente migliaia di persone in tutte le aree del capoluogo, avendo dunque i suoi punti vendita sempre pieni di merce di ottima qualità. Supermercati di conseguenza appetiti - oltreché da acquirenti per così dire normali - pure da tanti malintenzionati che tentano - nella stragrande maggioranza dei casi con scarsi risultati, per la verità - di rubare dei prodotti, non solo alimentari. 



CatanzaroInforma.it
ULTIMISSIME