Mercoledi, 22 novembre 2017 ore 21:26  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
ARTE E CULTURA

Violenza sulle donne, opera di una catanzarese presentata in Senato

“Malamore. Quando il male marchia il ventre delle donne”, scritto da Anna Macrì che racconta storie di violenza di genere “maledettamente vissute” da donne in Calabria.

Violenza-sulle-donne-opera-di-una-catanzarese-presentata-in-Senato
Lunedì 13 Novembre 2017 - 15:27

Su iniziativa della Presidente della Commissione Parlamentare di inchiesta sul femminicidio, nonché su ogni forma di violenza di genere, il 14 novembre alle ore 15 presso il Senato della Repubblica verrà presentato il libro “Malamore. Quando il male marchia il ventre delle donne”, edito da Umberto Soletti Editore che racconta storie di violenza di genere “maledettamente vissute” da donne in Calabria. “Donne che si salvano pagando prezzi salati, donne che soccombono, donne che diventano carnefici, donne... Donne che, comunque, andranno per il mondo marchiate dal male di una società inferma che le vuole sottomesse, inquadrate in cliché conformati e che, nella migliore delle ipotesi, emargina come pazze, ribelli, rifiuti della società. Quando non le fa fuori...", scrive l’autrice Anna Macrì, classe 71 e madre di tre figli, già famosa in veste di attrice in varie opere teatrali, docufilm e nel cortometraggio “Onora la madre” che ha concorso al David di Donatello del 2017. Nelle nuove vesti di scrittrice, Anna Macrì è già stata premiata nella quinta edizione del Premio Muricello nel catanzarese. Malamore, nato da una ricerca etnografica condotta all’interno dell’associazione catanzarese Astarte, è un J’accuse crudo del sistema che “crea vittima e carnefice” che tenta di mettere in luce l’impossibilità che le donne hanno di affrancarsi in una società che non vede e sente e le relega nell’incapacità di reagire. A partire dalle storie di violenza di Malamore, con la moderazione del giornalista televisivo Claudio Pappaianni, l’appuntamento in Senato sarà un momento di discussione e confronto con la Presidente della Commissione e senatrice Francesca Puglisi. Saranno presenti, tra i vari ospiti, l’esperta di comunicazione Marinella Aversa, la consigliera nazionale forense con delega alle pari opportunità Donatella Ceré, la vicepresidente dell'ordine degli assistenti sociali della Calabria Maria Grazia Muri e la giurista e vicepresidente dell'associazione donne giuriste Italia di Catanzaro Alessia Bausone, sempre attenta e presente nelle lotte per i diritti e contro la violenza di genere in Calabria. Malamore siamo noi. Sono le nostre lotte quotidiane di emancipazione e di affrancazione da da fenomeni di violenza spesso strisciante, tollerata o percepita tollerabile, come la violenza.



ULTIMISSIME