Sabato, 16 dicembre 2017 ore 10:08  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
CatanzaroInforma.it
SANITA' E SALUTE

Giornata dei poveri, l'adesione della Lilt Catanzaro

Speciale servizio di prevenzione in favore di chi ha problemi economici

Giornata-dei-poveri-l-adesione-della-Lilt-Catanzaro
Lunedì 20 Novembre 2017 - 17:36

Ieri 19 novembre, in occasione della prima giornata mondiale dei poveri voluta da Papa Francesco, la sezione LILT di Catanzaro ha inteso offrire un servizio di prevenzione davvero speciale ed infatti, nella consapevolezza che i poveri non hanno la possibilità di curarsi e quindi addirittura di fare esami di prevenzione, abbiamo contattato un cospicuo numero di signore che hanno potuto effettuare presso i nostri ambulatori la mammografia, l’ecografia mammaria e la visita ginecologica. 
“Siamo chiamati a tendere la mano ai poveri, a incontrarli, guardarli negli occhi, abbracciarli, per far sentire loro il calore dell’amore che spezza il cerchio della solitudine. La loro mano tesa verso di noi è anche un invito ad uscire dalle nostre certezze e comodità, e a riconoscere il valore che la povertà in sé stessa costituisce...” queste le parole del Santo Padre che ci invita tutti a cambiare la visione della vita abbracciando le necessità del prossimo come se fossero le nostre.
In assoluta riservatezza e in linea con le parole del Pontefice, i volontari della sezione hanno fatto visita ad alcune famiglie provvedendo a portare loro generi alimentari di prima necessità, calzature, felpe e coperte.
Più in particolare il Presidente della sezione, Avvocato Concetta Stanizzi, riferisce di essersi commossa davanti alla richiesta di un giovanissimo ragazzo che invece di chiedere videogiochi, telefonini o oggetti frivoli adatti alla sua età, ha chiesto di poter avere un piumino per il suo letto perché la notte sentiva freddo.
“Non vale quello che si ha ma quello che si dona” ha affermato il Papa ed il Presidente ringrazia tutti i soci perchè anche grazie ai loro contributi e donazioni, si è potuto provvedere a questi bisogni e consentire a chi non avrebbe potuto, di fare esami diagnostici di prevenzione.



ULTIMISSIME
'Da Susanna Ceccardi giudizio infamante'
Venerdì 15 Dicembre 2017
A Massimo Mauro il premio Agapanto 2017
Venerdì 15 Dicembre 2017