Venerdi, 15 dicembre 2017 ore 12:56  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
MUSICA E SPETTACOLO

Venti anni di vita del Centro Solidarietà Catanzaro Marina

Iniziativa nei giorni scorsi nel quartiere Lido

Venti-anni-di-vita-del-Centro-Solidariet-Catanzaro-Marina
Mercoledì 22 Novembre 2017 - 18:48

Si è svolta lunedì 20 novembre, presso i locali del Dopolavoro ferroviario di Catanzaro, la celebrazione del ventennale della nascita dell'associazione "Centro Solidarietà Catanzaro Marina".

La manifestazione, condotta e animata dal presentatore Antonio Sinopoli, ha visto avvicendarsi sul palco tutte le figure storiche che, dal lontano 96 ad oggi hanno contribuito a consolidare il ruolo del C.S.C.M nel territorio di Catanzaro e provincia, ma non solo.

Attraverso un video, proiettato nel corso della mattinata, sono state rievocate tutte le attività messe in atto dall'associazione a sostegno dei soggetti più deboli. Nel corso degli anni gli interventi hanno riguardato diverse categorie sociali, diverse fasce d'età e diversi territori, poiché di fronte a situazioni d'emergenza, come i terremoti del Centro Italia, il "Centro Solidarietà Catanzaro Marina" ha varcato anche i confini regionali per dare il proprio contributo alle popolazioni colpite da eventi calamitosi.

 

La misson del C.S.C. M. è sempre stata quella di affiancare la persona in un particolare momento di difficoltà, di rimuovere lo stato di bisogno al fine di rendere la persona autonoma: « Abbiamo sempre cercato - ha detto Olga Anania, presidente del C.S.C.M - di privilegiare l’ascolto nella relazione d’aiuto, di evitare qualsiasi forma di dipendenza e di assistenzialismo e di fare in modo che dopo il nostro intervento la persona non avesse già bisogno di noi. Questa la nostra vittoria, consapevoli del nostro ruolo e senza mai sostituirci alle istituzioni».

Nel corso della mattinata sono stati premiati i tantissimi volontari che durante questi vent’anni- come ha sottolineato Olga Anania - sono stati la vera anima dell’associazione.

Tra i premiati anche Antonio Morini, fondatore e primo presidente del C.S. C. M., che con la voce tradita dall’emozione ha ricordato il contesto diverso in cui nasceva il C.S.C. M. e ha manifestato tutto il suo orgoglio per un’associazione che ormai costituisce una realtà solida del territorio, grazie anche all’impegno di tutti coloro che dopo di lui hanno saputo interpretare i cambiamenti di un tessuto sociale completamente diverso da quello del 96.

Non a caso è stato ricordato il grande successo de “La Solidarietà in Movimento”, il progetto finanziato da Fondazione con il Sud, con partner il Comune di Sellia Marina, la Parrocchia del S.S. Rosario e l’associazione Un Raggio di Sole, che in questo ultimo anno sta vedendo impegnato il C.S.C.M. a portare assistenza e aiuto nei territori di Sellia Marina e zone limitrofe attraverso un’unità mobile debitamente attrezzata. Il progetto, che continuerà ancora per buona parte del 2018, ha portato a casa già importanti risultati. Olga Anania, a conclusione della giornata, ha ringraziato tutti i convenuti e dato appuntamento per un anno ancora all’insegna della solidarietà dell’impegno sociale.

 



ULTIMISSIME