Venerdi, 15 dicembre 2017 ore 13:02  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
POLITICA

'Spese avvocati Comune relative a quando ufficio avvocatura non c'era'

L'assessore Russo risponde a quanto sostenuto tra gli altri dal deputato M5s Parentela 

Spese-avvocati-Comune-relative-a-quando-ufficio-avvocatura-non-c-era
Mercoledì 22 Novembre 2017 - 19:8

“Relativamente alla notizia diffusa sulla stampa riguardo alle spese sostenute dal settore Avvocatura per gli incarichi esterni, (leggi qui il comunicato del deputato Parentela pubblicato questa mattina) tengo a precisare che l’ammontare delle parcelle liquidate e dilazionate nel tempo si riferisce a procedimenti instaurati addietro nel tempo, a partire dagli anni ‘70, molto tempo prima della costituzione dell’Ufficio Avvocatura risalente al 2001. Si tratta di centinaia di giudizi risalenti a quel periodo, quando era impossibile avvalersi di avvocati assunti interni all’Ente per cui il settore ha autorizzato nel tempo la prosecuzione dei relativi incarichi al legale esterno per i gradi successivi di giudizio. Ad ogni modo è necessario ribadire che il settore avvocatura, pur oberato da una notevole mole di lavoro, si costituisce regolarmente in tutti i procedimenti e nell’arco dell’ultima legislatura il trend relativo al conferimento di incarichi esterni per procedimenti di particolare complessità tecnica è radicalmente mutato". ", Parole dell'assessre all'avvocatura Danilo Russo. Su circa 750 cause instaurate, nel 2016 sono stati affidati undici incarichi per prosecuzione e solo due per nuovi giudizi, garantendo all’ente un notevole risparmio. Finora nel 2017 sono stati 14 gli incarichi a professionisti che si erano già in precedenza occupati delle medesime problematiche giudiziarie. Gli uffici del Comune stanno, a tal riguardo, effettuando tutte le verifiche utili a fornire nello specifico le somme impegnate in questi ultimi anni. Il percorso di riforma del settore è, inoltre, sfociato nella predisposizione di un nuovo regolamento che disciplina l’affidamento di incarichi esterni determinando le modalità per l’attribuzione, secondo le diverse aree giuridiche, specificando che si ricorrerà solo in misura residuale a legali esterni e nel rispetto dei minimi tariffari. L’impegno dell’amministrazione, d’altro canto, è stato quello di ridurre le spese in tutti i settori attraverso una programmazione virtuosa che ha compreso anche le partecipate.
A chi ha cercato di strumentalizzare la vicenda dal punto di vista politico, come il deputato Parentela, è utile ribadire che sulla questione relativa all’incarico per la redazione del PSC si sono pronunciati in maniera precisa gli organi giudiziari confermando la legittimità dell’operato del Comune. Anzi, l’onorevole Cinque Stelle dimostra di essere anche poco aggiornato sull’impegno dell’amministrazione Abramo per la tutela del territorio contro la cementificazione selvaggia. L’attuale maggioranza in Consiglio comunale ha, infatti, bloccato due piani di lottizzazione assumendo una precisa posizione in materia urbanistica con l’approvazione delle linee guida del PSC per il “consumo zero” del territorio”.



ULTIMISSIME