UBIK
Lunedi, 18 dicembre 2017 ore 07:50  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Alchimia
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CRONACA

Proposta Parco Sila in patrimonio Unesco: il sostegno di Abramo

Il sindaco: "La Sila è un patrimonio di tutti e per tutti"

Proposta-Parco-Sila-in-patrimonio-Unesco-il-sostegno-di-Abramo
Mercoledì 22 Novembre 2017 - 19:11

“Supporto incondizionato alla candidatura del Parco nazionale della Sila come patrimonio dell’umanità dell’Unesco”. È un appoggio totale quello espresso dal sindaco Sergio Abramo.

“Insieme all’amministrazione comunale saremo fra i sostenitori di questa battaglia in tutte le sedi opportune”, ha aggiunto il primo cittadino del capoluogo di regione.

“La Sila è un patrimonio di tutti e per tutti – ha sottolineato -, uno spettacolo della natura che rappresenta uno degli elementi più caratterizzanti della nostra terra e del nostro essere calabresi. Ognuno di noi ha ricordi particolari legati alla Sila, il suo luogo del cuore. E ognuno di noi ne ha sempre subito il fascino, la magnificenza. Anche l’attore Matthew Modine, ospite d’onore dell’edizione del Magna Graecia Film Festival due anni fa, è rimasto colpito dalla bellezza e dalla particolarità della Sila quando l’abbiamo visitata insieme.”. 

“La Comunità del Parco – ha detto ancora il sindaco - deve avere al proprio fianco un fronte comune e bipartisan, unito al di là di qualsiasi colore politico, largo il più possibile. L’obiettivo è ambizioso ma alla portata, centrarlo non è impossibile e non riguarda semplicemente l’immagine: è una questione politica, di sviluppo economico e culturale oltre che turistico”.

Abramo ha sottolineato l’impareggiabile “biodiversità della Sila e i suoi portati storici e culturali, testimonianze di epoche diverse, anche dal punto di vista artistico e architettonico”. Il sindaco di Catanzaro ha ricordato “il bellissimo “Albergo delle Fate”, a villaggio Mancuso, o il suggestivo paese natale di un artista famoso in tutto il mondo come Mattia Preti. Nella Sila catanzarese come in tutti gli altri territori abbracciati dal Parco i percorsi possibili, i viaggi nella storia e nella natura, sono centinaia. Immaginarli inseriti nella rete dei patrimoni dell’umanità dell’Unesco non è un’utopia, e sarebbe quanto di meglio potrebbe esserci per far entrare la Calabria in un circuito nobile e virtuoso che avrebbe il merito di aumentare e far conoscere sempre di più le nostre tradizioni e il nostro territorio”.



CatanzaroInforma.it
ULTIMISSIME