Venerdi, 15 dicembre 2017 ore 13:10  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
SPORT

Catanzaro Calcio, pausa provvidenziale per recuperare infortunati

Giovanili, convocati azzurri nella Under 17

Catanzaro-Calcio-pausa-provvidenziale-per-recuperare-infortunati
Mercoledì 06 Dicembre 2017 - 20:49

Pausa che arriva al momento giusto e permette di rifiatare o che invece spezza la continuità di prestazioni e di risultati delle ultime gare? «Entrambe» ha risposto sicuro il tecnico Dionigi nel post gara di domenica e a giudicare da quanto visto in campo negli ultimi centottanta minuti non vi è dubbio che per il Catanzaro sia proprio così. Stop da accogliere positivamente per ciò che concerne la brillantezza atletica, un po' in calo in questa fase per via dei tanti match ravvicinati ma rispolverabile a dovere in una settimana senza impegni ufficiali; portare il gruppo al livello successivo di condizione è la vera mission che Dionigi e il suo staff hanno già fissato per i prossimi giorni con gli elementi da poco rientrati dagli infortuni - i vari Maita, Icardi, Van Ransbeeck e Anastasi - e quelli con ancora un ritardo importante nelle gambe chiamati a mettersi al passo e - con il resto del gruppo - aumentare la tenuta. Pausa toccasana anche per ciò che riguarda il capitolo infortuni con il grosso del reparto avanzato ai box che avrà così la possibilità (speranza) di recuperare per i prossimi impegni: sia Letizia che Infantino e Cunzi sono rimasti a riposo oggi, alla ripresa, e le prossime sedute chiariranno meglio tempi e possibilità di rientro. Il rammarico è semmai per il particolare momento in cui questo stop  arriva con la squadra reduce per la prima volta in stagione da un doppio successo consecutivo e in una fase decisamente positiva per atteggiamento e mentalità: in questi casi, si sa, l'entusiasmo può giocare un ruolo importante e fungere - insieme alla fiducia data dai risultati - da ulteriore spinta in campo per un gruppo che pare essersi buttato alle spalle il momentaccio del passato. Poco male, comunque: una settimana, infondo, passa in fretta e presto per le aquile sarà di nuovo vigilia. 
MONEY GATE - Nel collegio difensivo del Catanzaro per la questione deferimento ci sarà anche l'avvocato Nicola Cantafora.
AQUILOTTI IN AZZURRO - Non è certo la prima volta che succede, anzi sta diventando una piacevolissima abitudine per il settore giovanile giallorosso, il fatto di prestare i propri elementi alle selezioni nazionali azzurre. Ad essere convocati dal ct Arrigoni per la nuova tappa del  raduno itinerante dell'Under17 saranno questa volta i difensori Antonio Siracusa (classe 2001) e Gianluca Napoli (2002) insieme al centrocampista Antonio Procopio (2002). Gli aquilotti si uniranno ai pari età nei prossimi giorni presso il Centro sportivo “La Pineta dei Liberti” di  Roma e giorno 13 parteciperanno all'amichevole tra la Rappresentativa Under 17 e la Rappresentativa Under 17 Sud.

Gianfranco Giovene



ULTIMISSIME