Sabato, 17 febbraio 2018 ore 22:46  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
ARTE E CULTURA

'Mustari rappresenti Taverna per convenzione con la cattedra Unesco'

Il consiglio comunale di Taverna ha deliberato la designazione del professore per la convenzione con l'università di Matera volto a promuovere i 'paesaggi culturali del Mediterraneo e comunità di saperi'

Mustari-rappresenti-Taverna-per-convenzione-con-la-cattedra-Unesco
Sabato 27 Gennaio 2018 - 11:0

Il consiglio comunale di Taverna ha deliberato la designazione del professore Costantino Mustari per il protocollo d'intesa con l'università di Matera volto a promuovere i 'paesaggi culturali del Mediterraneo e comunità di saperi'. La decisione, si legge nell'atto di delibera 'per la sua importante esperienza formativa e lavorativa, (evidenziata nel curriculum vitae agli atti dell’Ente) e per il prestigio culturale di cui gode, quale degno rappresentante del Comune di Taverna'. Nello specifico, nell'atto del Consiglio comunale di Taverna si fa riferimento al 'successo riscosso della quinta edizione del Meeting interregionale Terra e Salute con il tema “Energizzazione: diamo energia alle nostre intenzioni/azioni per il cambiamento verso il benessere Uomo-Ambiente” dei giorni 30 settembre - 1 ottobre 2017 al Centro Visite “A. Garcea” di Monaco di Villaggio Mancuso di Taverna, organizzato dal Comitato Interregionale Terra e Salute, dall’Associazione di Promozione Sociale “Terra e salute – Agriculture 2.0, con il sostegno organizzativo del nostro Comune e il partneratiato di EntiIstituzioni e varie associazioni territoriali'.

Una iniziativa che -si precisa ancora nella delibera- va anche nella direzione del supporto alla candidatura del Parco Nazionale della Sila a patrimonio Universale dell’Unesco e delle importanti ricadute in termini di promozione del nostro territorio, in vista delle manifestazioni dell’Anno Internazione Europeo della Culche si svolgeranno a Matera nel 2019. E che muove della volontà di molti partecipanti e, in particolare, 'condividendo la proposta dei rappresentanti interregionali del Comitato Terra e Salute di intensificare e rafforzare i rapporti fra i territori, in coerenza con la filosofia dei meeting svolti - si legge nell'atto -  in particolare cooperando alla creazione di una “rete interregionale” con le diverse Istituzioni e Associazioni locali per la condivisione di iniziative, conoscenze, esperienze e progetti di valorizzazione dei diversi patrimoni locali materiali e immateriali, secondo strategie sostenibili, condivise e partecipate, arricchite e rese efficaci da scambi e integrazioni di storie, tradizioni, conoscenze e buone pratiche'.

Obiettivi, precisano dal Comune di Taverna - 'che sono perseguiti dalla Cattedra Unesco in “Mediterranean Cultural Landscapes and Communitities of Knowledge” dell’Università della Basilicata, coordinata dalla professoressa Angela Colonna, la quale, nelle relazioni verbali intercorse, ha manifestato grande interesse alla costituzione di uno specifico protocollo di collaborazione col Comune di Taverna, il Parco Nazionale della Sila, il Comitato Interregionale “Terra e Salute” ed altri eventuali partner interessati'. 



ULTIMISSIME