Sabato, 17 febbraio 2018 ore 22:27  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Alchimia
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CRONACA

Contrasto alla violenza di genere, percorso di Attivamente Coinvolte

Nel centro antiviolenza si opera costantemente per realizzare un cambiamento strutturale che coinvolga tutti gli apparati sociali, culturali ed istituzionali.

Contrasto-alla-violenza-di-genere-percorso-di-Attivamente-Coinvolte
Lunedì 12 Febbraio 2018 - 9:34

Il centro regionale antiviolenza “Attivamente Coinvolte”, nelle giornate di venerdi 9 febbraio a Catanzaro e sabato 10 febbraio a Vibo Valentia, ha dato inizio al percorso di sensibilizzazione e formazione rivolto a volontarie – operatrici dei centri di Attivamente Coinvolte. Nel centro antiviolenza si opera costantemente per realizzare un cambiamento strutturale che coinvolga tutti gli apparati sociali, culturali ed istituzionali. Il corso formativo rappresenta uno strumento concreto di crescita e sensibilizzazione della società. Il percorso basato sull’esperienza decennale dell’associazione “Attivamente Coinvolte”, già socia di D.I.RE. e del Coordinamento regionale dei centri antiviolenza C.A.D.I.C., è propedeutico all’attività di volontariato da svolgersi solo all’interno dei centri di Attivamente Coinvolte. Il corso è gratuito, a numero chiuso e si svolgerà da febbraio a giugno articolandosi in 3 eventi e 12 moduli formativi, con il patrocinio della Provincia di Catanzaro, della Commissione Pari Opportunita di Catanzaro, del Csv Di Catanzaro, del “Forum del Terzo Settore” e del Csv di Vibo Valentia. Venerdì 9 febbraio alle ore 15:30 si è tenuta presso la Sala del Consiglio della Provincia di Catanzaro l’inaugurazione del corso, sono intervenuti: il Presidente della Provincia di Catanzaro Enzo Bruno, il Presidente della Commissione Pari Opportunità della Provincia Catanzaro, il Presidente del Consiglio Comunale di Catanzaro Marco Polimeni, il Presidente del “Forum del Terzo Settore” Catanzaro-Soverato” Giuseppe Apostoliti, per il CSV Catanzaro Giulia Menniti, i Consiglieri della Regione Sinibaldo Esposito, Wanda Ferro e Michele Mirabello, già firmatari della proposta di legge regionale “Interventi a sostegno dei Centri antiviolenza e case Rifugio”, la Consigliera Pari Opportunità Regionale Tonia Stumpo. Erano altresì presenti Monsignore Don Pino Silvestre, l’assessore alle Pari Opportunità del Comune di Catanzaro Concetta Carrozza, l’assessore al turismo e spettacolo del Comune di Catanzaro Alessandra Lobello. Moderatrice dell’evento Rossella Galati. Hanno relazionato sul primo modulo la Presidente del centro Avv. Stefania Figliuzzi e la psicologa-psicoterapeuta dott.ssa Mariarosaria Juli, membro dell’associazione Attivamente Coinvolte. A Vibo Valentia si è svolto il corso sabato mattina alle ore 10:00, presso la Sala del Centro Servizi per il Volontariato di Vibo Valentia, con la partecipazione del consigliere del CSV Vibo Valentia Leonardo Monteleone che ha portato i saluti del presidente Roberto Garzulli, dei consiglieri regionali Wanda Ferro e Michele Mirabello, del Sindaco di Parghelia Maria Luisa Brosio. Durante il corso ha reso la sua testimonianza, forte e intensa, Vincenzo Chindamo il quale ha raccontato la violenta scomparsa della sorella. Ha coordinato i lavori Rosita Mercatante, hanno relazionato l’Avv. Stefania Figliuzzi e la dott.ssa Mariarosaria Juli. Il corso continuerà con incontri a cadenza quindicinale, e si svolgerà a Catanzaro presso la sala consiliare della Provincia, mentre a Vibo Valentia presso il CSV. L’obiettivo del centro antiviolenza “Attivamente Coinvolte” è quello di dare voce attraverso l’aiuto, il sostegno e la guida di persone competenti, alle donne vittime di violenza di genere e di farsi altresì portavoce di queste ultime all’interno della società. Per questo Vi invitiamo a diventare “operatrici di ATTIVAMENTE COINVOLTE” per realizzare un serio cambiamento culturale.



CatanzaroInforma.it
ULTIMISSIME