Venerdi, 31 marzo 2017 ore 02:25  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
CatanzaroInforma.it
ISTITUZIONE

Tallini scrive a Cantone 'Che fine ha fatto l'Oiv regionale?'

Secondo il consigliere di opposizione l'organismo di valutazione non opererebbe da circa quattro mesi

Tallini-scrive-a-Cantone-Che-fine-ha-fatto-l-Oiv-regionale
Sabato 19 Novembre 2016 - 16:23

“Altro che trasparenza! Oliverio sta lasciando la burocrazia regionale senza controllo alcuno. Da quattro mesi la Regione Calabria è senza OIV, vale a dire l’Organismo Indipendente di Valutazione della performance che dovrebbe monitorare la dirigenza e, tra gli altri compiti, vigilare sulla corretta applicazione delle norme anticorruzione. Senza OIV, nessuno controlla le prestazioni dei dirigenti e soprattutto nessuno garantisce il rispetto delle regole imposte dall’Autorità Anticorruzione. La Regione targata Oliverio è diventata una giungla in cui tutto può succedere e tutto può essere fatto. Vogliamo sapere se il nuovo OIV è stato nominato e gli eventuali motivi della mancata nomina di un organismo così delicato e importante”.

Così il consigliere regionale Domenico Tallini illustra la sua interrogazione a risposta scritta inviata al presidente Oliverio e per conoscenza al presidente dell’Anac, Cantone.

Tallini, nella sua interrogazione, ricorda che “l’Articolo 14 del Decreto Legislativo 27 ottobre 2009, n. 150 "Attuazione della legge 4 marzo 2009, n. 15, in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni”, stabilisce cheOgni amministrazione, singolarmente o in forma associata, senza nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica, si dota di un Organismo indipendente di valutazione della performance”.

La Regione Calabria – si legge ancora - ha recepito tale disposizione con la Legge Regionale 3 febbraio 2012, n. 3 “Misure in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza della pubblica amministrazione regionale ed attuazione nell'ordinamento regionale delle disposizioni di principio contenute nel decreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150”, ed  in particolare l’articolo 11 della citata L.R. specifica le funzioni dell’OIV. In Regione Calabria l’OIV è stato istituito con Delibera di Giunta n. 147 del 12 aprile 2011 e che si è stabilita la durata di tale Organismo per un massimo di 3 anni; Con Decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 43 del 10 maggio 2013 è stato nominato l’OIV regionale.

Il consigliere di Forza Italia ha ricordato le funzioni di tale Organismo:

a) monitora il funzionamento complessivo del sistema della valutazione, della trasparenza e integrità dei controlli interni ed elabora una relazione annuale sullo stato dello stesso;

b) comunica tempestivamente le criticità riscontrate ai competenti organi interni di governo ed amministrazione, nonché alla Corte dei conti, all'Ispettorato per la funzione pubblica e all’ANAC;

c) valida la Relazione sulla performance e ne assicura la visibilità attraverso la pubblicazione sul sito istituzionale dell'amministrazione;

d) garantisce la correttezza dei processi di misurazione e valutazione, nonché dell'utilizzo dei premi, secondo quanto previsto anche dai contratti collettivi nazionali, dai contratti integrativi, dai regolamenti interni all'amministrazione, nel rispetto del principio di valorizzazione del merito e della professionalità;

e) propone all'organo di indirizzo politico-amministrativo la valutazione annuale dei dirigenti di vertice e l'attribuzione ad essi delle indennità accessorie per gli obiettivi raggiunti;
f) è responsabile della corretta applicazione delle linee guida, delle metodologie e degli strumenti predisposti dall’ANAC;

 g) promuove e attesta l'assolvimento degli obblighi relativi alla trasparenza e all'integrità;
h) verifica i risultati e le buone pratiche di promozione delle pari opportunità.

“Ritenuto – conclude l’interrogazione di Tallini – che l’OIV della Regione Calabria, insediatosi nel mese di luglio del 2013, ha esaurito il proprio mandato (3 anni) a luglio del 2016 e che ad oggi, sul sito web dell’Amministrazione regionale non  risultano pubblicati i dati relativi al nuovo OIV; si chiede di conoscere se è stato nominato il nuovo Organismo indipendente di valutazione e le ragioni per cui non è stata data pubblicazione; ovvero il motivo per cui, a distanza di mesi,  la Giunta Regionale non ha ancora provveduto a tale nomina, considerata la rilevante funzione dell’Organismo, così come ampiamente descritto in premessa , considerati tutti i delicati e specifici compiti che ad esso afferiscono, nonché le conseguenze derivanti sul piano della valutazione dei dirigenti, degli adempimenti connessi agli obblighi di trasparenza e della prevenzione della corruzione; in quest’ultima eventualità, quali siano i provvedimenti urgenti che il Presidente della Giunta Oliverio vorrà adottare, considerata la gravità di tale omissione.”

 



ULTIMISSIME