Martedi, 26 settembre 2017 ore 14:42  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
MUSICA E SPETTACOLO

Il Balletto di Mosca La Classique domani al Politeama

Inizia con un appuntamento prestigioso il 2017 del teatro cittadino. In scena Cenerentola 

Il-Balletto-di-Mosca-La-Classique-domani-al-Politeama
Lunedì 02 Gennaio 2017 - 20:23

Il 2017 del Teatro Politeama di Catanzaro si apre all’insegna della danza con “Cenerentola” che vedrà protagonista domani sera, martedì 3 gennaio, il Balletto di Mosca “La Classique”, considerata tra le migliori compagnie classiche e da 25 anni garanzia di autenticità e tradizione. La compagnia – che vanta una lunga tradizione di tour in Europa con esibizioni nei maggiori teatri di Gran Bretagna, Francia, Spagna, Austria, Portogallo e Norvegia - si pone come un baluardo della secolare tradizione della danse d’école, liberandola però dai ridondanti formalismi per riproporla rinnovata e adatta al pubblico odierno. In questo percorso si inserisce anche la rilettura della romantica partitura composta da Sergej Prokofiev che nel 1945, anno del debutto al Teatro Bolshoi di Mosca, dichiarò: “Ciò che più mi premeva di rendere con la musica di Cenerentola era l’amore poetico tra lei e il Principe, la nascita e il fiorire del sentimento, gli ostacoli su questa via, la realizzazione di un sogno. Ho cercato di far sì che lo spettatore non rimanga indifferente alla sventura e alla gioia”. Seguendo lo svolgimento della favola di Charles Perrault, anche il balletto, le cui coreografie sono curate Rostislav Zakharov, ci descrive Cenerentola, dolce e remissiva, costretta – dopo le seconde nozze del padre – a vivere al servizio della matrigna e delle due sorellastre...La danza delle stagioni e la scena del ballo sono momenti di grande suggestione e virtuosismo: al castello infatti Cenerentola, misteriosa e bellissima, conquista tutti e il principe cinese, quello spagnolo, quello delle Terre del nord se la contendono, porgendole dei doni. Ma lei ha occhi solo per il suo principe, anch’egli innamorato: li divide lo scoccare della mezzanotte e per ritrovare la sua amata il giovane sarà costretto a provare la scarpetta di cristallo a tutte le ragazze del regno. Ad eseguire le musiche di Prokofiev sarà l’Ukraine National Symphony Orchestra composta da 47 elementi e diretta dal maestro Volodymyr Syvokhip.



ULTIMISSIME
Cosa è diventata l’area Felicetti?
Martedì 26 Settembre 2017