Martedi, 25 luglio 2017 ore 08:40  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Alchimia
Catanzaroinforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CRONACA

Us Catanzaro mercato: giochi praticamente fatti per l'arrivo del 19enne Battista

L'esterno dovrebbe arrivare in prestito dalla Ternana 

Us-Catanzaro-mercato-giochi-praticamente-fatti-per-l-arrivo-del-19enne-Battista
Martedì 10 Gennaio 2017 - 20:27

Diciannove anni, ala destra, di proprietà della Ternana: è questo l’identikit del primo rinforzo pescato sul mercato invernale dalla società giallorossa. Il suo nome è Ignazio Battista, elemento nato calcisticamente nelle giovanili del Taranto, poi sbocciato in Umbria alla corte mister Toscano. Sviluppatasi nelle ultime ore, la trattativa per l’esterno sembrerebbe essere stata perfezionata nella giornata di oggi con l’intesa tra giallorossi e rossoverdi trovata sulla base di un prestito fino al termine della stagione. Già nelle prossime ore il ragazzo dovrebbe aggregarsi al gruppo iniziando a lavorare agli ordini di mister Zavettieri. Carta d’identità alla mano, il suo arrivo sembrerebbe confermare la volontà del club di puntare su pedine giovani e vogliose di farsi notare, una politica certo rischiosa ma fin qui premiante come dimostrato dagli innesti dei vari Esposito, Icardi e De Lucia. Se la scelta dell’esterno sarà o meno azzeccata (se lo augura Zavettieri, ancor di più i tifosi) lo dirà il campo, per ora l’importante è aver “stappato” le trattative di mercato dando segnali di vita ad una piazza ultimamente stordita dai silenzi. Il prossimo passo sarà con ogni probabilità la punta centrale, operazione che la società vorrebbe chiudere da qui a qualche giorno e per la quale non sarebbero da escludersi sorprese rispetto ai nomi già trapelati. Per ciò che concerne la giornata odierna il gruppo è stato sottoposto ad una nuova doppia seduta: lavoro di attivazione di tipo preventivo-coordinativo ed esercitazioni tecnico-funzionali con partitella finale a campo ridotto in mattinata, robusta razione atletica con una serie di test fisici sulla pista del PoliGiovino nel pomeriggio. Solo palestra per Cunzi, Giovinco e Carcione mentre Patti ha lavorato in gruppo. Presente sul green del centro sportivo anche il preparatore atletico Antonio Raione che ha lungamente osservato le fasi dell’allenamento condotte dalla squadra. Rientrato a Giovino anche il portiere Leone che ieri aveva dato forfait con il permesso della società per cure mediche; domani dovrebbe toccare a Campagna, mentre per l’altro assente giustificato, Sabato, i tempi potrebbero dilatarsi. In serata dovrebbe tornare anche Tavares per il quale continuano ad agitarsi importanti voci di mercato. Detto nei giorni scorsi del Catania, che ad oggi rimane la prima scelta del portoghese, si è registrato nelle ultime ore un interessamento abbastanza concreto dell'Akragas nei suoi confronti. A spingere  la società agrigentina a fare un tentativo sarebbe stato direttamente Di Napoli con il quale il lusitano ha già condiviso la positiva esperienza di Messina. Nelle scorse ore le parti avrebbero avuto un primo contatto telefonico ma la trattativa sarebbe stata congelata per la differenza tra domanda ed offerta: poco propensa a rivedere al ribasso lo standard contrattuale accordatogli dal Catanzaro, la punta avrebbe deciso di aspettare ancora qualche segnale da Catania per poi, eventualmente, imboccare l'uscita per la città dei templi.  

Gianfranco Giovene

 



CatanzaroInforma.it
ULTIMISSIME