Martedi, 26 settembre 2017 ore 02:15  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
SCUOLA E UNIVERSITA'

Soverato, avviati i lavori di messa in sicurezza della scuola primaria San Domenico Savio

Un istituto che verrà consegnato ai ragazzi completamente nuovo

Soverato-avviati-i-lavori-di-messa-in-sicurezza-della-scuola-primaria-San-Domenico-Savio
Mercoledì 11 Gennaio 2017 - 18:59

Un costante lavoro di squadra porta sempre efficaci risultati. Grazie infatti all’impegno dell’assessore Daniele Vacca, insieme alla delegata alle Politiche scolastiche, Daniela Prunestì ed al sindaco Ernesto Alecci, l’ente comunale ha potuto far avviare i lavori della scuola primaria San Domenico Savio, per la messa in sicurezza e l’adeguamento sismico. Il tutto è stato reso possibile grazie a due finanziamenti ottenuti, per un totale di un milione di euro, un iter seguito dall’assessore Vacca.  I lavori sono iniziati stamattina e proseguiranno per i mesi successivi. Un istituto che verrà consegnato ai ragazzi completamente nuovo, sia per quanto riguarda le norme sismiche vigenti, sia per ciò che concerne l’edificio e gli impianti. “Per noi ha avuto sempre massima rilevanza la sicurezza scolastica ed in tal senso stiamo continuando ad operare.

Dopo la messa in sicurezza di Largo Cardillo, sono stati completati domenica sera dagli operai, i lavori per il secondo piano-  ha affermato l’assessore Daniele Vacca- le scuole sono tutte sicure, motivo di grande soddisfazione. È giusto che le famiglie possano stare tranquille sulla sicurezza delle scuole dove i figli trascorrono maggior parte del loro tempo, ma anche per tutto il personale che ci lavora. “Abbiamo valutato ogni passo con estrema scrupolosità cercando di dare il massimo, è stato fatto il trasloco  e abbiamo incontrato  e dialogato con dirigenti e genitori, per comunicare altresì  che le classi avrebbero dovuto subire degli spostamenti momentanei fino a fine lavori.

Prima e seconda classe, sono state trasferite nell’istituto delle suore, le restanti terza, quarta e quinta, a Largo Cardillo, una scuola ormai completamente nuova, sicura, con tutti i confort”. Confermato inoltre il servizio mensa e la navetta per non creare problemi negli spostamenti a chi deve salire a portare i figli a Soverato superiore, come ha sottolineato Daniela Prunestì. In più,  al contrario di quanto sta avvenendo nel comprensorio per il gelo e il troppo freddo, in alcun paesi anche per la neve, da Catanzaro, a Cardinale, a Davoli, le scuole a Soverato sono rimaste aperte in quanto grazie agli operai e dipendenti comunali e all’assessore Vacca, sono stati controllati i riscaldamenti di tutti gli istituti, domenica fino a tarda serata, per garantire che le lezioni si potessero svolgere in un clima confortevole e caldo, per bimbi, insegnanti e personale. Considerate le temperature gelide sono stati anticipati gli orari di accensione dei  riscaldamenti. Il tutto è stato reso possibile grazie alla disponibilità del personale tecnico comunale, che ha lavorato anche di sera tardi per garantire il calore in ogni angolo delle scuole,  all’assessore Vacca che ha monitorato ogni azione e al sindaco  Alecci. Un team che opera in sintonia cercando di dare risposte ogni giorno alla collettività.

A.R.



ULTIMISSIME