Lunedi, 18 dicembre 2017 ore 08:04  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
ISTITUZIONE

Incontro tra i vertici Anas e Provincia, tra le priorità una nuova rotatoria a Giovino

Il presidente Bruno e Giuseppe Ferrara hanno discusso a lungo di viabilità

Incontro-tra-i-vertici-Anas-e-Provincia-tra-le-priorit-una-nuova-rotatoria-a-Giovino
Sabato 14 Gennaio 2017 - 11:35

Il presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, ha ricevuto la visita di cortesia dell’ingegner Giuseppe Ferrara, dal 1 gennaio a capo del nuovo coordinamento territoriale Anas dell’Area Calabria (che comprende anche la nuova Autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria). Infatti, a seguito dell’approvazione del nuovo modello organizzativo aziendale per la gestione del territorio, ha spiegato l’ingegnere Ferrara, già Capo Compartimento della Lombardia, Anas ha individuato le nuove figure dei coordinatori territoriali in otto aree geografiche territoriali definite con il preciso obiettivo di riqualificare e dare maggiore efficienza all’Azienda a livello territoriale.

L’ingegnere Ferrara ha assicurato al presidente Bruno la massima collaborazione al fine di garantire la manutenzione ordinaria e straordinaria della rete stradale in concessione e la tutela del patrimonio, garantendo la sicurezza della circolazione stradale, la continua sorveglianza della rete e il tempestivo intervento nei casi di emergenza, anche attraverso la stipula di convenzioni e collaborazioni formali. Il presidente della Provincia di Catanzaro ha accolto con soddisfazione l’impegno ad instaurare proficue sinergie, soprattutto alla luce delle importanti responsabilità gestionali affidate agli Enti intermedi che vedono tra le funzioni fondamentali assegnate dalla legge di riforma del sistema delle autonomie locali vedono proprio il sistema viario provinciale. Una funzione, ha rimarcato il presidente Bruno anche nella sua veste di presidente dell’Upi Calabria, che le Province svolgono con risorse assolutamente insufficienti a causa dei continui tagli a cui sono stati sottoposti i bilanci degli Enti nelle leggi di stabilità che si sono susseguite negli ultimi anni, e che mettono a repentaglio la garanzia dei servizi. 'L’ondata di maltempo straordinaria che ha interessato la nostra regione – ha affermato Bruno - ha messo in evidenza ancora una volta le grandi responsabilità a cui sono chiamate le Province nella gestione delle strade e quindi per la sicurezza e buon funzionamento della viabilità: il sistema ha retto grazie all’impegno, all’esperienza e al patrimonio di competenze che possiamo vantare, ma siamo veramente al limite della capacità gestionale a causa della mancanza di risorse. Per questo il rapporto di collaborazione con Anas diventa fondamentale'. Tra le priorità portate all’attenzione dei vertici Anas, alcuni dei progetti e delle problematiche già affrontati con il predecessore dei Ferrara, l’ingegner Vincenzo Marzi, come la realizzazione di una rotatoria nel quartiere di Giovino, dove insistono importanti attività commerciali e soprattutto istituti scolastici di competenza provinciale frequentati da migliaia di studenti. Al termine del cordiale incontro, Bruno ha fatto dono al coordinatore di Anas Calabria di una cresta raffigurante l’effigie della Provincia, mentre Ferrara ha regalato al presidente un libro fotografico sull’attività dell’Anas in Calabria.

 



ULTIMISSIME