Martedi, 27 giugno 2017 ore 02:10  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
CatanzaroInforma.it
SCUOLA E UNIVERSITA'

Istituto De Nobili: dopo Umberto Curi, domani incontro con Diego Fusaro

Nell'ambito del progetto culturale" Viaggio nella cultura e nelle arti",

Istituto-De-Nobili-dopo-Umberto-Curi-domani-incontro-con-Diego-Fusaro
Venerdì 03 Febbraio 2017 - 13:2

Continua il progetto culturale" Viaggio nella cultura e nelle arti", organizzato dal Liceo Giovanna De Nobili e dall' Associazione Bookland . Dopo gli incontri con Francesco Bevilacqua, con Don Giacomo Panizza, con Charlie Barnao, giovedi' 2 febbraio, la scuola ha ospitato il filosofo Umberto Curi , professore emerito di Storia della Filosofia presso l' Università' di Padova.

 Il filosofo ha presenta il suo saggio "La porta stretta: come diventare maggiorenni ", edito da Bollati Borenghieri nel 2015, dove affronta il tema del raggiungimento della maturità' dell'uomo, visto come processo continuo e non come meta o punto di arrivo definitivo.

Dopo il saluto del Dirigente scolastico prof.ssa Maria Bordino, il prof.Chiarella docente di Scienze umane dell’Istituto ha presenta il nuovo libro soffermandosi sugli snodi delle problematiche affrontate .

Quindi il prof.Curi ha dialogato con gli alunni che hanno approfondito il testo ponendo domande circostanziate ed affrontando le tematiche legate al passaggio dalla minorita' alla maggiore età,  su come tale fenomeno  sia stato visto nei secoli e dai vari filosofi o intellettuali. L’incontro è stato proficuo e motivante sia per i contenuti discussi che per l’approccio del filosofo con i partecipanti.

I temi affrontati dall'autore nel suo saggio partono dal suo interrogativo di capire  i suoi  giovani allievi sempre alle prese con la conquista della libertà che per molti si raggiunge con la maggiore età, anche se ciò è confutabile in quanto essa non è una meta definitiva. Gli argomenti affrontati nei vari capitoli, tra i quali anche il ruolo del filosofo nella società, rappresentano un vero itinerario filosofico denso di riferimenti  che vanno dall'antica Grecia alle Sacre Scritture , da Platone a Kant , fino ai giorni  nostri.

Il ricco dibattito con gli alunni ha permesso di entrare in ogni pagina del libro dove infatti si trovano riferimenti che fanno riflettere su situazioni e temi sempre attuali e coinvolgenti per i giovani di oggi.

Sono intervenuti ai lavori portando autorevoli contributi alla discussione il prof. Armando Vitale Presidente IMES e l’Avv.Aldo Costa Direttore del Teatro Politeama .

Fusaro Sabato dalle ore 10:30 Diego Fusaro, docente di  Storia della filosofia presso la facoltà di Filosofia dell’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, sarà ospite ,presso l'Istituto Superiore G.De Nobili , per presentare il proprio libro "Coraggio", che parla dell'audacia del "dire-di no". 

L'incontro presentato dal Dirigente Scolastico maria Bordino e dalla prof.ssa MR Pittiglio si svolgerà all'interno della terza edizione della rassegna "Viaggio nella cultura e nelle arti" , organizzata dall'Istituto De Nobili con l'associazione Bookland,  realizzata per conoscere intellettuali  di vari ambiti disciplinari e per avere uno scenario culturale ampio .In particolare il libro di Fusaro tratta dell'idea di Coraggio  con cui spiega che
 " Il “coraggio della verità”, come lo chiamava Foucault, è anche l’essenza dell’impresa filosofica e dell’audacia del “dire-di-no” della critica: essere contro significa, infatti, avere il coraggio dell’indocilità ragionata,  ma poi anche della volontà di delineare diversamente il reale in opposizione alle logiche conservative del potere e al “senso comune” che accetta il mondo non perché sia buono o giusto in sé, ma perché, per inerzia, ritiene che non possa essere altro da quello che è" .
 Gli alunni coordinati dal lavoro attento dei loro docenti, hanno la possibilità, all'interno di ognuno degli appuntamenti culturali, di dialogare con l'autore affrontando  tematiche di grande spessore culturale. 
L'11 febbraio sarà la volta di Domenico Dara e seguirà ,il 25 febbraio, la mostra del Liceo Artistico "Momenti dell'Impressionismo".



ULTIMISSIME