Domenica, 24 settembre 2017 ore 14:07  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Alchimia
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CRONACA

Football americano, conto alla rovescia per l'esordio dei Black tide

Per il team di football americano di Terza divisione domenica pomeriggio la sfida prestigiosa con gli Achei 

Football-americano-conto-alla-rovescia-per-l-esordio-dei-Black-tide
Venerdì 17 Febbraio 2017 - 15:58

Ci siamo quasi. Alle due di pomeriggio di domenica prossima 19 febbraio i mesi di preparazione, le speranze estive, i casting sulle spiagge del Catanzarese, gli allenamenti serali lasceranno il posto alla competizione vera. I Black Tide Catanzaro al campo Runci di località Barone esordiranno nel campionato di Terza divisione di Football americano. Avversario tosto, soprattutto dall’illustre passato quello che avranno di fronte: gli Achei Crotone di Bishop ma c’è poco spazio per il timore e molto per la voglia di fare, di andare oltre i propri limiti. Riuscirci conterà quanto ottenere il risultato.  L’inizio della stagione coincide con la conclusione dell’intensa preparazione che parte da lontano

Agli ordini del capo allenatore Paolo Megna e dei  suoi assistenti Francesco Benefico, Anthony Plourd e Raffaele Gregorace, vi sarà una rosa di 24 giocatori, divisi a loro volta nei due reparti d’attacco e difesa.

A capitanare l’attacco vi sarà il quarterback Marco Megna, che riveste anche il ruolo di presidente del sodalizio Black Tide. Tra i giocatori d’attacco merita una menzione speciale Consuele Morrone, runningback capace di guadagni consistenti di terreno quando ha palla in mano, che è tornato a calcare i campi di football dopo un anno trascorso in California per motivi di lavoro.

Buona in attacco la batteria dei ricevitori con Antonio Mosca e Giuseppe Brescia un gradino sugli altri.

La difesa Black Tide a sua volta –affidata alle cure di coach Benefico - si presenta con Luca Giordano nelle vesti di capitano di reparto e nel ruolo di Safety, ovvero ultimo difensore posto a difesa della propria End Zone.

Tra i difensori di maggiore esperienza che dovrebbero garantire al reparto una tenuta, ci si augura, “granitica” citiamo Francesco Mancuso ed Emanuele Filiberto in linea di difesa, Giulio Zaccone e Mirko Procopio nel reparto più arretrato ma tutti sono pronti a dare il loro contributo alla causa. Dopo la sfida con gli Achei sarà la volta di un altro derby con il Cosenza. Dopo questo doppio impegno si saprà qualcosa di più sulla consistenza tecnica della “marea nera” in ottica playoff. Intanto il primo obiettivo è chiaro: fermare gli Achei.



CatanzaroInforma.it
ULTIMISSIME
Viale Isonzo, una ferita rimasta aperta
Domenica 24 Settembre 2017