Martedi, 25 luglio 2017 ore 08:36  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Alchimia
Catanzaroinforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CRONACA

A Stalettì un'assemblea per costituire un laboratorio politico culturale

Iniziativa in programma venerdì prossimo 

A-Stalett-un-assemblea-per-costituire-un-laboratorio-politico-culturale
Lunedì 20 Febbraio 2017 - 13:35

“Assemblea popolare per la costituzione di un laboratorio politico e culturale“, questa l’iniziativa di venerdì 24 Febbraio alle ore 18,00 presso la sala polivalente,promossa da Domenico Condito studioso ed ex assessore ai Beni Culturali negli anni novanta, il suo è un ritorno un atto d’amore per la sua comunità in vista delle elezioni amministrative del 2018. “Vogliamo costituire un laboratorio politico e culturale, apartitico e laico- ha affermato l’ex assessore Domenico Condito- per ripensare insieme il territorio e restituirlo ai cittadini: i suoi valori storici, culturali e paesaggistici, il lavoro, il turismo, i giovani, la legalità, la trasparenza, il volontariato, la solidarietà, il rispetto delle persone e la loro partecipazione alla vita pubblica”. “L’obiettivo del laboratorio non è quello di allestire una lista per le prossime elezioni, né di sostenerne una in particolare, ma di lavorare tutt’insieme per acquisire una conoscenza più adeguata delle potenzialità e dei problemi del territorio, ma anche dei bisogni, dei desideri e dei sogni della nostra gente”. “Vogliamo ripartire dalle persone, ridare voce alle loro storie, valorizzare tutto ciò che possono mettere al servizio della nostra Comunità per crescere insieme”. “Noi non crediamo nell’uomo solo al comando, ma nei percorsi partecipati e condivisi. Un’Amministrazione comunale non può bastare a sé stessa, ma deve mettersi al servizio delle risorse più sane e creative del territorio, offrendo loro uno spazio di espressione e di crescita”. L’invito è rivolto a tutti, ma non ci aspettiamo nessun contributo da chi, ricoprendo ruoli di responsabilità, non ha saputo interloquire con la Comunità, da chi ha azzerato la partecipazione dei cittadini alla vita pubblica, da chi ha fatto terra bruciata attorno alle istituzioni, da chi ha desertificato le sedute consiliari, da chi ha trasformato le sezioni di partito in depositi di tessere da utilizzare a comando per i propri interessi. “Vogliamo ricostruire un senso identitario comune e di appartenenza alla Comunità, individuare una base condivisa di valori e idee nella quale riconoscerci. Costruire, attraverso il confronto e incontri di approfondimento, un patrimonio di principi e conoscenze che possano guidare i nostri futuri amministratori verso una nuova concezione dell’azione amministrativa aperta al contributo di tutti. ! I lavori saranno aperti da Domenico Condito, con la partecipazione logistica di Maurizio Torchia seguiranno gli interventi dei partecipanti che vorranno dare il loro contributo, i lavori saranno moderati dal giornalista Salvatore Condito.



CatanzaroInforma.it
ULTIMISSIME