Martedi, 26 settembre 2017 ore 02:13  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
SPORT

Basket: Mastria Vending, stasera sfida da non perdere al PalaPulerà

Arriva la vice capolista Palestrina, giallorossi in zona playoff

Basket-Mastria-Vending-stasera-sfida-da-non-perdere-al-PalaPuler
Domenica 19 Marzo 2017 - 8:13

Sfida da non perdere questa sera al PalaPulerà. La Mastria Vending Catanzaro, dopo l'esaltante vittoria maturata in trasferta contro un roster importante come Cefalù, attende in casa la vicecapolista, Palestrina. Una partita assolutamente avvincente e dallo spettacolo assicurato che vedrà i giallorossi pronti a difendere il loro attuale settimo posto in classifica, posizione che oggi rappresenta la piena permanenza in zona play off. Una permanenza che dovrà però prima fare i conti con un calendario per nulla facile che metterà a dura prova Carpanzano e compagni. Un percorso che inizierà proprio dalla sfida contro Palestrina, primo importante crocevia per iniziare a dare un volto alle velleità e alle aspettative giallorosse; gruppo oggi in splendida forma e nuovamente ricompattati con il rientro in squadra di Monacelli, assente per squalifica. Tornando ai prenestini, la squadra di coach Lulli vanta uno dei i migliori attacchi del campionato con 80 punti a partita di media e con un quintetto di tutto rispetto che oltre ai vari Rossi, Pederizini e Drigo, è stato da poco rinforzato con l'arrivo di nuovi uomini e fresche energie. Insomma, una squadra lunga e competitiva tra le più forti dell'intero girone. Fondamentale sarà perciò per i giallorossi poter contare sul fondamentale apporto del suo pubblico che mai come in queste occasioni potrà essere fondamentale alla conquista di una vittoria che riaccende e alimenta i sogni sportivi di tutti i tifosi giallorossi.



ULTIMISSIME