ipercoop
Mercoledi, 26 aprile 2017 ore 10:00  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CRONACA

Contratto sede regionale Arpacal: riunione con i sindacati

La parte pubblica si è riservata di decidere 

Contratto-sede-regionale-Arpacal-riunione-con-i-sindacati
Giovedì 20 Aprile 2017 - 16:48

Nei giorni scorsi presso la sede regionale dell’Arpacal, si è tenuto un incontro tra Parte Pubblica e Parti Sindacali. Presenti al tavolo, per la parte Pubblica il Commissario Straordinario Maria Francesca Gatto ela sua consulente Silvana Naccarato, nonché i rappresentanti delle OO.SS. CGIL FP,CISL FP, UIL FPL, FIALS, FSI e la RSU aziendale. La posizione di Parte Sindacale è stata coesa, al fine di tutelare istituti che ridiano dignità ai lavoratori tutti, nonché, garantire le prerogative sindacali.  Da anni i CIDA in Arpacal non vengono sottoscritti e da circa dieci anni il personale non ha ottenuto neanche una progressione giuridica. Di fatto questa condizione non è più sopportabile, soprattutto alla luce dello sblocco avvenuto nel 2015, che ha consentito in tutti gli altri enti crescita professionale ed economica per il dipendenti. La Parte Pubblica nell’odierno tavolo non ha inteso sottoscrivere le proposte di parte sindacale e si è riservata di valutarle e di riconvocare il tavolo subito dopo le festività Pasquali.  Le parti sindacali hanno accolto questa apertura da parte del Management Aziendale, che in precedenza aveva dato segnali di rottura non convocando il tavolo da mesi e senza dare riscontri alle varie richieste di parte sindacale. Ci si augura che questo ulteriore rinvio non sia un vago tentativo di rinviare a data da destinarsi la contrattazione e che l’Amministrazione si assuma la responsabilità di rivedere le proprie proposte,mantenere il dialogo sindacale, al fine di soddisfare le esigenze di tutto il personale  ed avviare le procedure per il riconoscimento delle progressioni economiche. E’ necessario ,infine, affrontare le altre innumerevoli problematiche organizzative che attengono al quotidiano impegno dei lavoratori Arpacal e pertanto, tutte le parti presenti al tavolo, hanno convenuto di dare priorità alla contrattazione decentrata 2015-2016 e di rinviare all’apertura della contrattazione decentrata 2017 le altre questioni.



CatanzaroInforma.it
ULTIMISSIME