Martedi, 16 gennaio 2018 ore 12:39  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
ISTITUZIONE

A Villa Pepe la prima area sgambatura per cani

La soddisfazione di Marco Polimeni

A-Villa-Pepe-la-prima-area-sgambatura-per-cani
Domenica 07 Luglio 2013 - 19:25

 

Marco Polimeni, consigliere comunale di Catanzaro in una nota dice: « Nascerà all'interno di Villa Pepe, piccolo polmone verde nel popoloso centro - nord cittadino, la prima area di sgambatura per cani della nostra città.

L'idea, ormai trasformatasi in una vera e propria esigenza, nasce dalle diverse segnalazioni che ho personalmente ricevuto da  numerosi residenti e da alcune associazioni - riconosciute e non - impegnate nel settore, una su tutte la "C. S. P.", brillantemente guidata dall'amico Mario Marullo.

In queste aree gli amici a quattro zampe potranno essere lasciati liberi di muoversi e correre liberamente, sotto il controllo e la diretta responsabilità dei conduttori.

Riteniamo che l'utilizzo di tali aree  sia, anzitutto, un importante segnale di civiltà nonché occasione di educazione, non solo verso gli animali che potranno goderne, quanto anche verso i conduttori degli stessi.

Le commissioni consiliari competenti inizieranno sin da subito un certosino lavoro finalizzato alla redazione di un apposito regolamento comunale, atto a stabilire criteri, diritti e doveri di chi fruirà  dell'area. L'idea ha intercettato la piena condivisione del Sindaco Sergio Abramo e la disponibilità dell'Assessore ai Lavori Pubblici Vincenzo Belmonte, il cui prezioso contributo ci aiuterà a superare gli ostacoli di natura tecnico - contabile correlati all'insediamento  dell'area.

Lavoreremo congiuntamente per reperire le necessarie risorse che, seppur non esose, vanno programmate e gestite in modo da raggiungere il risultato nel minor tempo possibile.

Animati come sempre dalla politica del fare ci auguriamo vivamente - e ci impegneremo in tal senso - che la nascitura area di sgambatura di Villa Pepe sia solo la prima di una serie di aree che, come previsto da recenti leggi specifiche, dovrebbero sorgere in ogni quartiere della città»




ULTIMISSIME