ipercoop
Mercoledi, 26 aprile 2017 ore 09:57  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CRONACA

Primarie Centrosinistra: Oliverio una giornata in provincia di Catanzaro

Dopodomani da Soveria Mannelli al Basso Soveratese con "sosta" in città

Primarie-Centrosinistra-Oliverio-una-giornata-in-provincia-di-Catanzaro
Lunedì 08 Settembre 2014 - 17:51

Una giornata intera, mercoledì 10 settembre, dedicata da Mario Oliverio, candidato alla Presidenza della Regione Calabria, alla provincia di Catanzaro per incontrarne vocazioni, potenzialità,eccellenze ma anche criticità, problemi antichi e nuovi e marginalità da superare con un impegno nuovo e rinnovato.

Si comincia presto,di primo mattino,a Soveria Mannelli dove Mario Oliverio farà visita alla Casa Editrice Rubbettino accompagnato dagli Amministratori locali e dai dirigenti del PD;ad attenderlo Florindo Rubbettino ch,e insieme al fratello Marco, ha ereditato l’eredità del papà Rosario proponendo la “Rubbettino” sul piano nazionale rafforzandone prestigio e presenza come testimonia, da ultimo, la traduzione cinematografica del libro, edito da Rubbettino, di Gioacchino Criaco “Anime nere”, nell’omonimo film di Francesco Manzi che ha suscitato vivissimi consensi,ben tredici minuti di applausi, e raccolto premi prestigiosi al Festival del Cinema di Venezia; seguirà una visita all’ Antico Lanificio Leo che è la più antica fabbrica tessile calabrese e che conserva ancora attivo un parco macchine di fine Ottocento con il quale si realizza la produzione; nel 2001 si è classificato tra i primi 16 finalisti del Premio Guggenheim Impresa&Cultura.

 

Farà seguito un “sopralluogo” speciale per Mario Oliverio, nativo di San Giovanni in Fiore e “luogo storico” della biografia straordinaria dell’Abate Gioacchino da Fiore, ai ruderi dell’Abbazia di Santa Maria di Corazzo,in territorio del Comune di Carlopoli,di recente “attenzionato” da migliaia di consensi per essere “luogo del cuore” del F.A.I. ed oggetto di un esemplare esperimento di impresa sociale messo in piedi dal Comune di Carlopoli, dall'associazione di volontariato SS. Pietro e Paolo di Lamezia Terme, dal Centro di salute mentale del Reventino,dall'associazione New Day di Soveria Mannelli e dalle aziende agricole Miceli di Lamezia Terme.

 

Si ritorna a Soveria Mannelli, alla Stazione delle Ferrovie della Calabria, dove Mario Oliverio, salirà sul treno n. 17 – alle ore 10,25 - delle Ferrovie della Calabria che lo porterà a Catanzaro (con arrivo alle ore 11.24) attraversando le Stazioni ferroviarie di Carlopoli/Serrastretta, Decollatura, San Pietro Apostolo,Cicala, Madonna di Porto con il suo Santuario mariano, Gimigliano, Gagliano, con arrivo alla Stazione della Città di Catanzaro, nella centralissima Via Milano, dove ad attenderlo ci saranno i Lavoratori delle F.d.C. e della A.M.C. di Catanzaro con i sindacalisti della Filt-CGIL.

 

La “sosta” nella Città di Catanzaro prevede il trasferimento in località Germaneto – alle ore 12.30 - con visita alla Cittadella regionale ed all’Università “Magna Graecia” dove – intorno alle ore 13.00 – è prevista la pausa pranzo alla mensa universitaria; seguirà alle ore 14.30 una visita/sopralluogo del Porto di Catanzaro Lido con incontro con i pescatori ed - alle ore 15.00 – sempre nel quartiere marinaro – un incontro con il gruppo consiliare del PD al Comune di Catanzaro; alle ore 16.00 visita della struttura ospedaliera “Ciaccio” ed incontro con gli operatori sanitari ed alle ore 18.00 – l’evento pubblico “CATANZARO DI NUOVO CAPOLUOGO” – su Corso Mazzini.

 

Il “tour” di Mario Oliverio si concluderà con un incontro con i suoi sostenitori del Basso Soveratese a Guardavalle Marina dove è previsto un suo intervento pubblico – alle ore 19.30.

 



CatanzaroInforma.it

ULTIMISSIME