Viale Isonzo: giovedì la consegna di dodici alloggi sgomberati

Sono locali ristrutturati In seguito alle operazioni di censimento e sgombero degli alloggi di edilizia residenziale pubblica

Più informazioni su


    In seguito alle operazioni di censimento e sgombero degli alloggi di edilizia residenziale pubblica in Viale Isonzo del Comune di Catanzaro, in attuazione del Protocollo per il contrasto e la prevenzione delle occupazioni abusive negli insediamenti di edilizia residenziale pubblica, ed ai conseguenti lavori di ristrutturazione, il prossimo 21 dicembre 2017  alle dieci alla palazzina di Viale Isonzo 222, verranno consegnati i primi 12 alloggi – su un totale di 54 alloggi – ed in anticipo sulla consegna dei lavori che era prevista per aprile 2018 –  agli assegnatari aventi diritto che entreranno immediatamente in possesso degli stessi alloggi. Lo rende noto l’Aterp Calabria

    “E’ una giornata importante – afferma il Commissario Straordinario dell’ Aterp Calabria. Ambrogio Mascherpa – perché vengono premiati gli sforzi indirizzati alla riaffermazione della legalità ed alla tutela dei diritti per coloro i quali, pazientemente, da anni, hanno atteso questo giorno. E’ un risultato che dobbiamo, innanzitutto, al Prefetto di Catanzaro che, con coraggio e determinazione, ha voluto provare, con un indubbio successo, questa nuova strada che, dopo Catanzaro, ha trovato concretizzazione in altri Comuni e che speriamo di allargare in tutte le Città Capoluogo di provincia.”

    “Un grazie particolarmente sentivo anche alle Forze dell’Ordine ed alle istituzioni locali, in particolare gli Uffici del Comune di Catanzaro che hanno collaborato al meglio riuscendo ad individuare, in tempo utile, le famiglie degli assegnatari prima della consegna, che hanno supportato al meglio gli sforzi comuni.”

    “Aterp Calabria – ha detto Ambrogio Mascherpa, Commissario Straordinario di Aterp Calabria –  non si è limitata soltanto alla doverosa azione di contrasto delle occupazioni abusive ma ha investito fondi significativi su Viale Isonzo , con un impegno economico di oltre 3,5 milioni di euro, per riqualificare gli alloggi spesso oggetto di atti vandalici e danneggiamenti; continueremo su questa strada convinti come siamo che la riaffermazione di un principio di legalità è condizione irrinunciabile e preliminare alla difesa delle istanze dei più deboli ed indifesi della società.”

    Più informazioni su