Quantcast

Botti Capodanno Catanzaro, uomo perde la falange di un pollice

Unico intervento serio al pronto soccorso dell'ospedale di Catanzaro nella prima notte del 2019. Vigili del Fuoco intervengono a via Teano subito dopo la mezzanotte per un incendio di una appartamento disabitato

Più informazioni su


Prime notizie, in verità relativamente rassicuranti, dal fronte feriti da botti di Capodanno in città anche se ovviamente un quadro più chiaro si avrà nel corso della mattinata e più ancora del resto della giornata. Nella notte appena trascorsa che ha dato inizio al 2019 si segnala solo un intervento del pronto soccorso per medicare un uomo di Catanzaro che secondo quanto si è appreso ha perso la falange di un pollice di una mano a causa dello scoppio di un petardo. Nottata operativa anche per i Vigili del Fuoco che sono intervenuti per la prima volta nel 2019 già pochi secondi dopo lo scoccare della mezzanotte. Una squadra con autoscala infatti si è mossa dalla sede del Comando provinciale di via Cortese per recarsi sul luogo di un incendio in su un balcone di una abitazione. Le fiamme erano state presumibilmente provocate proprio da un petardo o da fuochi d’artificio sparati per festeggiare l’esordio del nuovo anno. E’ successo a via Teano nel quartiere Aranceto di Catanzaro. Fortunatamente nessun intossicato e solo grande paura dei residenti nello stabile in cui si trova l’appartamento e dei vicini.

(red-czinforma)

Più informazioni su