Quantcast

Matematica e pallone per il PiDay del Siciliani

In collegamento telefonico dalle sue Marche, O 'Rey, intervistato da un sempre ispirato Enzo Colacino, ha salutato i ragazzi, ricordando il suo amore per la città

Più informazioni su


    Matematica e pallone. Il PiDay edizione 2019, organizzato dal Liceo Scientifico “Siciliani” di Catanzaro, si è incentrato su questo argomento e ha proposto a un pubblico di studenti arrivato da diverse scuole del capoluogo interessanti rivelazioni sul rapporto tra numeri, leggi della fisica e lo sport nazionale, il calcio. In occasione dei 70 anni della nascita del prestigioso liceo cittadino e dei 90 anni dell’US Catanzaro, un tema del genere non poteva che avere come testimonial un mito della storia calcistica a tinte giallorosse, Massimo Palanca. In collegamento telefonico dalle sue Marche, O ‘Rey, intervistato da un sempre ispirato Enzo Colacino, ha salutato i ragazzi, ricordando il suo amore per la città che, così come ha ricordato nel libro di Ettore Castagna, era paragonabile a “Parigi, Londra o New York”, tanto era il suo amore per Catanzaro e i catanzaresi. Entrando nel merito delle relazioni, il “pallone” è stato analizzato sotto vari punti di vista: c’è stato un intervento sulla “geometria del gol”, uno su “matematica e rigori”. Si è parlato della “fisica del guantone” riferendosi ai portieri, ma anche del deflusso dallo stadio. O del campo aureo con una rivelazione non di poco conto: non tutti i campi regolamentari sono “rettangolari aurei”: il “Ceravolo” lo è. Presentati dal professore Giovanni Corrado con l’ausilio del collega Nicola Chiriano e sotto lo sguardo attento del dirigente scolastico Francesca Bianco, gli studenti hanno dimostrato una straordinaria padronanza nell’illustrare quanto studiato con i loro tutor e sono stati molto attenti nel seguire la relazione centrale, quella del professore Francesco Valentini, docente del Dipartimento di Fisica dell’Unical che ha parlato della “Fisica del Calcio da Maradona a CR7 passando per Palanca”. Invitata anche l’US Catanzaro. A portare i saluti del presidente Floriano Noto, assente perché impegnato in Lega, il responsabile della comunicazione della società giallorossa, Davide Lamanna, che ha ricordato gli sforzi messi in campo dall’attuale società per riportare nel calcio che conta il Catanzaro. Lo stesso ha consegnato ad Enzo Colacino la maglia celebrativa dei 90 anni delle Aquile: un regalo voluto dal liceo “Siciliani” per il cabarettista che proprio oggi compie 71 anni.

    Più informazioni su