Usb: ‘Autoscale e piattaforme aeree vigili del fuoco, fuori uso’

Il sindacato Usb ha appreso dai lavoratori che 'molti per aggiungere determinate attrezzi come autoscale e piattaforme sarebbero fuori uso'


“Apprendiamo dai lavoratori che l’intera provincia di Catanzaro al momento è sprovvista di qualsiasi mezzo che possa consentire ai vigili del fuoco di raggiungere determinate altezze, come i piani alti di edifici. D’altronde la questione del parco mezzi del comando di Catanzaro la denunciamo da anni, ma va sempre peggio”. Lo scrive in una nota il sindacato Usb.

“Conosciamo la situazione di tutta Italia e ovunque vi sono delle criticità – aggiunge – ma riteniamo che anche sul fronte del soccorso e nello specifico dei vigili del fuoco, la Calabria ed il capoluogo di regione abbiano il triste primato di ultima in Europa. I cittadini calabresi non possono subire anche questo smacco, doppio, avendo pure un Calabrese a Capo del Corpo più amato dagli Italiani. Nel frattempo da Catanzaro giunge il nostro pieno ed assoluto sostegno ai colleghi che in queste ore occupano il Viminale : se la situazione del soccorso è così gravemente degenerata da essere al limite, è dovuto a certe scelte ai vertici che cercano di escludere chi non accondiscende. Siamo consapevoli di avere una amministrazione che discute solo con chi china il capo e ‘firma’ cambiali in bianco, come è stato per il ‘riordino’ e per il ‘contratto farsa’ che tutte le OO.SS. hanno firmato salvo poi tentare di trovare giustificazioni e miseri tentativi di marcia indietro : un contratto che sul filo dei 14 anni di servizio ha diviso ulteriormente i pompieri tra i sfortunati e ‘fortunati’ meritevoli di spiccioli”.