Derattizzazione e disinfestazione, programmati gli interventi in città

Da nord a sud tre tipologie di intervento verranno cadenzate e scaglionate

Più informazioni su


    Da sabato 30 marzo partiranno gli interventi di disinfezione, disinfestazione e derattizzazione in tutto il territorio comunale.

    Lo ha annunciato l’assessore all’ambiente, Domenico Cavallaro, sottolineando che il crono-programma è stato redatto in sinergia dal settore igiene ambientale del Comune e dalla Si.Eco.

    Le tre tipologie di intervento verranno cadenzate e scaglionate.

    Disinfezione. In seguito al sopralluogo eseguito da tecnici qualificati per il censimento dei siti a rischio per la presenza di acqua stagnante sono state programmate quattro operazioni.

    Prima operazione 30 marzo: quartiere Siano, via Galiani.

    Seconda operazione 13 aprile: quartiere Cava, via Lago Cecita e via Fiume Tacina.

    Terza operazione 27 aprile: quartiere Santa Maria, via Conti Falluc e via Lucrezia della Valle.

    Quarta operazione 4 maggio: Giovino, fosso Tiriolello, e Lido, zona Lungomare, nelle aree limitrofe alla Fiumarella.

    Disinfestazione. Il servizio sarà effettuato mediante l’impiego di un autocarro allestito con pianale attrezzato per la nebulizzazione a lunga gittata fra le ore 23:30 e le ore 6. Per questo motivo viene raccomandato ai cittadini, durante l’espletamento dei servizi, di tenere le finestre delle abitazioni chiuse; tenere gli animali domestici nelle abitazioni; non sostare in ambienti aperti durante e dopo il trattamento per almeno due ore; evitare di stendere biancheria: coprire in modo adeguato le derrate alimentari e le piantagioni ortofrutticole e, comunque, evitare il consumo senza un adeguato lavaggio nelle 48 ore successive al trattamento.

    Primo intervento 4 maggio: Sant’Elia, Piterà, Pontegrande, Bambinello Gesù, Pontepiccolo, viale Pio X, Stadio, San Leonardo.

    Secondo intervento 7 giugno: viale Magna Graecia (traverse comprese), Aranceto, Fortuna, Lido (da Corace a Giovino, compresi lungomare e viale Crotone), via Izzi de Falenta.

    Terzo intervento 5 luglio: Siano, Janò, Santa Domenica, Cava, Santo Janni, via Fiume Busento e traverse, Barone (comprese viale Emilia e traverse), Bellino e Alli.

    Quarto intervento 26 luglio: Corvo, viale Isonzo (traverse comprese), via Caduti XVI marzo e aree limitrofe, via Stretto antico, viale Europa.

    Quinto intervento 23 agosto: via Indipendenza, centro storico, Sala, Campagnella, viale Cassiodoro (comprese traverse), Santa Maria, viale della Resistenza, contrada Guglia.

    Sesto intervento 13 settembre: Gagliano, Mater Domini, Cavita, viale De Filippis (comprese traverse).

    Derattizzazione. Oltre ai 250 erogatori di esche già installati in tutte le zone della città, il settore ha programmato dieci interventi che si aggiungeranno al montaggio di nuovi erogatori esche e al controllo di quelli presenti. Le operazioni di derattizzazione verranno eseguite il 30 marzo; 13 aprile; 13 maggio; 28 giugno; 27 luglio; 30 agosto; 20 settembre; 24 ottobre, 22 novembre; 19 dicembre.

    Più informazioni su