Catanzaro, si cala da canaletta esterna a casa per sfuggire a Volanti

Ieri intervento della Polizia in Viale Pio X. L'uomo è stato denunciato


Di Giulia Zampina

Ci ha provato in ogni modo a sfuggire al controllo degli uomini della Squadra Volanti della Questura di Catanzaro, diretta da Amalia Di Ruocco e ai comandi del Vicequestore Giacomo Cimarrusti e del commissario capo Antonio Trotta. Ci ha provato talmente tanto da arrivare persino a calarsi da una canaletta esterna al suo appartamento. Ma non è bastato perché gli agenti delle Volanti, posizionati in maniera utile all’intervento, lo hanno bloccato immediatamente. Nei fatti è accaduto che ieri sera gli equipaggi della Squadra Volanti, si siano recati a casa di un uomo, di origine rumena, per effettuare una perquisizione domiciliare a seguito di una segnalazione ricevuta rispetto al probabile possesso di armi da parte dell’uomo domiciliato in viale Pio X.

All’arrivo dei poliziotti però il rumeno ha messo in atto ogni tipo di “difesa” pur di evitare quel controllo, arrivando a serrare la porta. A quel punto gli agenti hanno chiesto il supporto di una squadra dei vigili del fuoco per forzare l’ingresso, circondando l’appartamento anche nella zona esterna prevedendo un possibile gesto dell’uomo.

E così infatti è stato. Il rumeno ha provato a fuggire dalla canaletta esterna, ma si è praticamente consegnato agli agenti pronti a bloccarlo. L’uomo è stato denunciato all’autorità Giudiziaria (Foto dal web)