Catanzaro Calcio , buone notizie da Giovino e Catania

Infortunati: tornano nel gruppo Fischnaller, Lame e Figliomeni

Più informazioni su


    di Gianfranco Giovene

    La sconfitta di questo pomeriggio del Catania nel turno di recupero contro la Viterbese (0-1, Tsonev) ha regalato un altro sorriso al Catanzaro che, quasi in contemporanea al capitombolo degli etnei, è sceso in campo, a Giovino, per proseguire la sua marcia d’avvicinamento al match di domenica contro la Virtus Francavilla. Giallorossi che ora possono amministrare un triplice vantaggio sui rossazzurri in ottica terzo posto, forti del turno ancora da recuperare contro la Viterbese – si giocherà il primo maggio al “Ceravolo” – dei tre punti di prossimo incasso per la questione Matera – verranno aggiunti nella giornata prima di Pasqua – e della possibilità di arrivare anche pari con i siciliani – per via della migliore differenza reti negli scontri diretti finora disputati. Un buon margine, insomma, da difendere e se possibile incrementare anche per darsi slancio nella corsa ad una piazza ancor più prestigiosa. 

    QUI GIOVINO – Con in testa questo obiettivo si è lavorato anche oggi nell’ultima sessione a porte aperte della settimana prima del varo delle operazioni in gran segreto. Una sola seduta anziché due è stata la scelta di Auteri per alleggerire i carichi dopo una fase abbastanza dispendiosa dal punto di vista atletico. Sostanzialmente inalterato il quadro dei recuperi dall’infermeria con i progressi di Fischnaller, Lame e Figliomeni – tutti e tre in gruppo e protagonisti anche della partitella finale – e la consueta dose di cautela per Bianchimano, Giannone, Signorini e Pambianchi – tutti impegnati in allenamento differenziato. Ulteriori esami strumentali hanno confermato i tempi di stop per l’attaccante ex Perugia che dovrà rimanere ai box per una quindicina di giorni e che oggi si è limitato a qualche minuto di semplice corsetta. Out anche lo stakanovista Statella che anche contro la Virtus dovrebbe rimanere a riposo. 

    VERSO LA V. FRANCAVILLA – Viste le vicissitudini, soprattutto in difesa e in attacco, le scelte per Auteri si fanno ridotte. Da capire se Figliomeni potrà o meno scendere in campo dal primo minuto – con Signorini e Pambianchi kappao, restano attuabili le ipotesi Nicoletti e Favalli – mentre per la linea offensiva sono D’Ursi, Casoli, Ciccone e Fischnaller le carte al vaglio. Prevista per domani l’apertura della prevendita per il match.

    Più informazioni su