Naca, il ricordo dei Vvf a 10 anni dal terremoto di L’Aquila

Sulle scale della Basilica dell'Immacolata  hanno composto una frase per ricordare il dramma della città abruzzese

Più informazioni su


    Sono trascorsi 10 anni dal terremoto che ha distrutto L’Aquila. Una scossa che nel cuore della notte ha ucciso centinaia di persone, molte giovani, devastando il capoluogo abbruzzese, il suo centro storico. E in quei giorni drammatici i Vigili del fuoco di Catanzaro hanno dato il loro cobtributo, alla ricerca disperata di superstiti sotto il peso delle macerie. A L’Aquila, ai suoi cittadini, i pompieri del capoluogo calabrese hanno voluto dedicare il servizio prestato durante la Naca,  uscita dalla Basilica dell’Immacolata. E proprio sulle scale della chiesa hanno composto una frase per ricordare il dramma di quella città. I vigili del fuoco con dimenticano. L’Aquila 2009-2019Un gesto semplice ma significativo che ricorda la presenza, il più delle volte eroica, dei Vigili del fuoco in tutte le situazioni di emergenza e di bisogno che si verificano a qualsiasi latitudine.

    Più informazioni su