Una messa per ricordare Andrea Campagna a 40 anni dal suo assassinio

Domani nel suo paese nativo S.Andrea Apostolo dello Jonio. Campagna, vittima del terrorismo, fu ucciso il 19 aprile 1979

Più informazioni su


    Come ogni anno Maurizio Campagna e la sua famiglia ricorderanno Andrea Campagna vittima del terrorismo esattamente 40 anni fa, nel suo paese nativo Sant’Andrea sullo Jonio in provincia di Catanzaro. “Una solenne cerimonia religiosa – dice Maurizio Campagna – si terrà presso la Chiesa Matrice Santi Pietro e Paolo in Sant’Andrea Superiore per la commemorazione del quarantesimo anniversario della morte di mio fratello.

    Vogliamo continuare a ricordare la figura di Andrea, Agente dell’ex Corpo delle Guardie di Pubblica Sicurezza, ucciso barbaramente da un assassino. Vogliamo affermare – continua Maurizio Campagna – che la sua memoria non sia scalfita, anzi la forza di ricordarlo è sempre più forte.

    Voglio infine ricordare – conclude il fratello di Andrea Campagna in riferimento a Cesare Battisti arrestato a febbraio dopo una lunga latitanza – che un terrorista non può essere definito ex terrorista perché mio fratello non è un ex vittima ma una vittima uccisa perché ha rappresentato dignitosamente lo Stato.

    Alla cerimonia quest’anno parteciperanno numerosi cittadini di Sant’Andrea sullo Jonio, presenti per le festività pasquali, ma anche rappresentanti delle Istituzioni ed i rappresentanti del Sindacato di Polizia Fsp, con il segretario nazionale Giuseppe Brugnano, con la presenza costante del mio amico Franco Maccari il vice presidente nazionale.”

    Più informazioni su