Acqua non potabile e sporca: diMartedì e La7 a Catanzaro (VIDEO)

La trasmissione ha intervistato la cantastorie Francesca Prestia che ha fatto vedere l' acqua torbida del suo rubinetto


Acqua a Catanzaro. Se n’è occupata in un servizio anche diMartedì che ha intervistato la cantastorie Francesca Prestia. Il capoluogo non ne esce benissimo, soprattutto perché Francesca mostra le immagini della sua acqua marroncino scuro.

Acqua dunque, non potabile. Questo il risultato del servizio realizzato da diMartedì, programma di approfondimento condotto da Giovanni Floris su La7. “Per noi famiglie – dice Francesca – è complesso (vivere con l’acqua marrone, ndr), ma immagina per chi ha un esercizio commerciale”. Chi fa impresa, nonostante paghi le tasse, è costretto a causa dell’osolescenza delle tibature idriche a sostenere anche il costo dell’impianto di depurazione dell’acqua.

Il servizio prosegue con l’intervista ad un barista e al presidente del Codacons Francesco Di Lieto che spesso si è occupato delle vicenda acqua pubblica e potabile.