Una fogna a cielo aperto su un’area di 400 metri

L'appello dei residenti: 'A quando un intervento risolutivo che scongiuri il rischio della diffusione di qualche malattia infettiva?'

Più informazioni su


    Da circa un mese esiste una fogna a cielo aperto in via Calipari, quartiere Mater Domini. La superficie ricoperta da liquami è di circa 400 metri quadrati e si trova nell’immediata vicinanza di alcune palazzine della stessa via. La sorgente del nauseabondo materiale è una falla apertasi, per ragioni non del tutto note, in uno sterrato di proprietà privata.

    Gli abitanti dei suddetti palazzi, non avendo avuto riscontro da alcuno, hanno chiamato i Carabinieri della Stazione di Gagliano che son intervenuti ed hanno provveduto a stilare un verbale corredato di documentazione fotografica ed inoltrato all’Ufficio Igiene dell’Asp di Catanzaro, all’Ufficio Tecnico del Comune ed ai Vigili Urbani. Fatte salve le competenze dell’anomalo caso – è l’appello dei residenti – a quando un intervento risolutivo che scongiuri il rischio della diffusione di qualche malattia infettiva?

    Più informazioni su