Usb: Sacal disattende retribuzioni,sciopero il 21/5

Astensione decisa dopo esito negativo procedure conciliazione

Più informazioni su


    Il sindacato autonomo Usb Calabria Trasporto aereo, a seguito dell’esito negativo delle procedure di conciliazione tra le parti, ha proclamato, per il 21 maggio, lo sciopero dei lavoratori dell’aeroporto di Lamezia Terme. “Con un atto unilaterale e senza preavviso – è scritto in un comunicato dell’Usb – la Sacal/Sacal GH attacca le retribuzioni ed i salari dei dipendenti, non erogando il premio di produzione ex Eda, retribuzione accessoria contrattata tra le parti. Questo attacco alle retribuzione avviene ancora una volta per la sudditanza delle altre organizzazioni sindacali. Prima si tolgono i soldi ai dipendenti, a fronte di accordi sottoscritti da entrambe le parti, e poi preparano gli accertamenti e si avvia un confronto”. Il sindacato, nella nota, parla inoltre di “vero e proprio attacco ai diritti e alle retribuzioni, nonché di mancanza di attenzione alle esigenze e alle rivendicazioni di tutti i lavoratori”.

    Più informazioni su