Il Fermi terzo nazionale alle olimpiadi del Patrimonio

Al team che ha partecipato, le più vive congratulazioni da parte della Dirigente Agosto

Più informazioni su


    L’IIS Fermi si è classificato terzo a livello nazionale alle Olimpiadi del Patrimonio 2019 tenutesi a Roma nel Liceo Visconti. La prova è stata incentrata su un’esposizione orale riguardante la Rete Castellare Calabrese.

    La XIVma edizione delle Olimpiadi del Patrimonio, competizione di eccellenza riconosciuta dal Miur e organizzata da Anisa in collaborazione con il Mibac (Direzione Educazione e Ricerca) ha proposto quest’anno il tema “Castelli d’Italia” con una prospettiva che vuole riaffermare l’attenzione al rapporto tra patrimonio e paesaggio come uno dei temi-cardine dell’impegno educativo dell’associazione.

    Non indifferenti gli obiettivi dell’associazione, tra cui la valorizzazione dell’educazione alle arti visive in tutti gli ordini di scuole, incentivata proponendo progetti di sperimentazione didattica e metodologica e perseguendo un dialogo costruttivo con le Istituzioni.

    In questo panorama di arricchimento del proprio bagaglio culturale, Giovanni Marasco, Giovanni Condito e Giuseppe Imperatore del Liceo Scientifico Scienze Applicate, hanno realizzato, con il supporto tecnico di Filiberto Canino, il loro percorso multimediale: “Scudi di Pietra tra Cielo e Mare: castra exempla” che, curato e supervisionato dalla prof.ssa Anna Rita Gagliardi, è stato premiato terzo a livello nazionale.

    Presenti il Presidente dell’Associazione Nazionale Insegnanti Storia dell’Arte (ANISA), i direttori dei Musei che hanno collaborato alla realizzazione delle Olimpiadi e il Presidente dell’Istituto dei Castelli di Italia.

    Al team che ha partecipato, le più vive congratulazioni da parte della Dirigente Agosto.

    Più informazioni su