Degrado, Costanzo: A Stratò è sempre la stessa storia, ‘nu schifu’ foto

La puzza è indescrivibile, fiumiciattoli di liquido nauseabondo fuoriescono dalle pareti murarie e finiscono per invadere le scale

Più informazioni su


    “Nel quartiere Stratò la storia è sempre la stessa, medesima: nulla è cambiato, di operai nemmeno l’ombra. Parlare di vergogna è quasi un complimento, dalle finestre delle case veniamo subito interpellati da chi assiste impotente all’incuria quotidiana, un’anziana fa fatica anche a farsi sentire dal terzo piano di una casa: “Guardi lo schifo vicino alle scalette, nu schifu (una porcheria n.d.r.), perché nessuno mette apposto?” E’ quanto si legge in una nota del consigliere comunale Sergio Costanzo. ” Perché rompono solo per le elezioni e farsi votare? Sempre cittadini di serie B, ma i soldi però ci sono e non li spendono. Come dargli torto, dove le lamentele dei residenti fanno coro di protesta legittimo contro le Istituzioni, troppo spesso latenti. La puzza è indescrivibile, fiumiciattoli di liquido nauseabondo fuoriescono dalle pareti murarie e finiscono per invadere le scale. E spesso – prosegue la nota – ci sono anche i topi che passeggiano: c’è da chiedersi giustamente fino a che punto i cittadini dovranno portare pazienza. Qui la gente preferisce non esporsi e farsi i fatti propri, ma l’indecenza è sotto gli occhi di tutti, amministratori compresi che fanno finta di non vedere”.

    Più informazioni su