La protesta di Enzo Colacino per l’arrivo del ministro in città

Salvini si porta già una coda di polemiche. A pranzo con alcuni imprenditori

Più informazioni su


    di Giulia Zampina 

    Lo striscione sequestrato a Napoli ad una signora che voleva manifestare il suo dissenso alla presenza di Salvini in città, ha aperto la strada della protesta popolare contro il Ministro degli Interni. Anche in città stamattina è comparso qualche striscione contro la visita dell’esponente forte della Lega. Coniugando l’annuncio di Salvini che chiuderà la campagna elettorale affacciato da un balcone e il dissenso politico, il comico catanzarese Enzo Colacino, stamattina ha esposto un lenzuolo con la frase “oggi Catanzaro puzza”. Il post di Facebook, in cui Colacino compare affacciato da un balcone, è corredato da una frase “Catanzaro è bellissima, oja nu pocu ‘e menu...”. Insomma l’arrivo del ministro degli interni porta già con se una cosa polemica in città.

     Intanto fervono i preparativi. Da ciò che lo trapela dal rigido protocollo che accompagna il titolare del Viminale, il  ministro pranzerà in un locale catanzarese con alcuni imprenditori della città e della Provincia prima dell’incontro con la gente in Piazza Rossi.

    Più informazioni su